Si chiama Jenna Meek ha 25 anni, viene da Bishop Auckland ed è diventata famosa nel 2016 per dato vita a The Gypsy Shrine, l'azienda che produce glitter e cristalli da applicare sul corpo, alcuni degli accessori più richiesti ai festival musicali di tutto il mondo. Si tratta di brillantini adesivi che possono essere usati per decorare il seno, il viso, la pancia, rendendo così il proprio look luminoso e incredibilmente glamour. La cosa che nessuno si sarebbe mai immaginato è che con un'idea così semplice la ragazza sarebbe diventata milionaria.

Ha investito solo 5.000 sterline nel suo progetto, ovvero quasi 5.500 euro, ma da allora la sua azienda è stata in continua ascesa. Ha registrato il sold-out in pochissime ore, ha ricevuto ordini da giganti della moda come Asos, Missguided, Pretty Little Thing, Superdrug. Ha suscitato così tanti consensi pubblici da avere attirato l'attenzione anche di star del calibro di Kylie Jenner, Paris Hilton e Ariana Grande, che non hanno perso occasione per indossare gli appariscenti cristalli.

Di recente, oltre ai glitter per la body art ha prodotto anche una linea di make-up con eye-liner fluo ed extension per capelli scintillanti e una collezione di abiti perfetta per sfoggiata nei festival internazionali. "Sono davvero entusiasta di espandere ulteriormente Shrine, era nato come una piccola idea pensata per i festival ed è diventato un business da 50 milioni all'anno", ha spiegato Jenna. Insomma, la sua storia è la dimostrazione materiale del fatto che, se si crede realmente in quello che si fa, si può arrivare davvero ovunque. In soli 4 anni lei è riuscita a rivoluzionare la sua vita, diventando una giovane milionaria.