Megan è una donna di 34 anni e fino a qualche tempo fa era patologicamente obesa. La cosa le ha creato non pochi disagi, visto che è diventata vittima di bullismo ai tempi del liceo proprio a causa del suo peso eccessivo. Una volta terminato il college, ha preso una drastica decisione: sottoporsi a un intervento chirurgico per dimagrire. Nei primi tempi, ha raggiunto risultati incredibili ma poi la situazione è nuovamente precipitata.

Di recente, ha messo su più di 20 chili in sole 6 settimane, rendendo vani i risultati raggiunti con un precedente intervento di addominoplastica con il quale aveva eliminato tutta la pelle in eccesso che le era comparsa dopo la drastica perdita di peso. "Ho mangiato in modo spropositato e ora mi ritrovo così. Sono una grande delusione", ha dichiarato la ragazza. E' proprio per risolvere la situazione che si è rivolta a un medico di Houston, il chirurgo Younan Nowzaradan, che è rimasto senza parole di fronte al suo corpo sfigurato. "Nel momento in cui sono entrato e ho visto Megan, non poteva credere che aveva guadagnato così tanti chili in sei settimane", ha spiegato l'uomo.

Ora dovrà aspettare e sottoporsi a una nuova dieta per poter ricorrere nuovamente a un'addominoplastica, così da avere il corpo dei suoi sogni e non essere più sfigurata. Il dottore, però, ha preannunciato che non si potrà fare molto, l'unica cosa che potrebbe migliorare la situazione è rimuovere la pelle in eccesso sulle braccia, sotto le ascelle e al seno. A questo punto, Megan dovrà solo usare tutta la sua forza di volontà per perdere i 20 chili accumulati in un mese e mezzo.