Catherine Malatesta era una ragazza di 16 anni, veniva da Arlington, nel Massachusetts, ed il suo desiderio più grande era partecipare al ballo di fine anno con un look unico ed elegante. Aveva comprato uno splendido vestito per la serata ma, a differenza delle coetanee, stava affrontando una dura lotta contro un cancro in fase terminale.

Prima di uscire quella sera, la ragazza aveva detto emozionata a sua mamma: “Per la prima volta dopo tanto tempo mi sento bella”. Quella notte è stata speciale sia per la famiglia che per lei, anche se nessuno immaginava che dopo qualche mese avrebbe perso la vita, lasciando tutti senza parole e alle prese con un dolore immenso. E’ proprio per renderle omaggio ad un anno di distanza e per sentirsi legate a lei che le sue quattro migliori amiche indosseranno lo stesso vestito di Catherine in occasione prossimo ballo. Jennifer Goodwin, la mamma della ragazza defunta, ha definito l’iniziativa “The Sisterhood of the Traveling Prom Dress” ed ha dichiarato: “Mi rende davvero felice che queste ragazze vogliano onorare la sua memoria in modo tanto semplice ma allo stesso tempo potente. Mi rende orgogliosa”.

Catherine potrà essere anche volata in cielo ma continua a vivere nel cuore di Jillian Danton, Lauren Hourican, Emma Schambers e Carly Blau, anche attraverso un semplice vestito. La madre di Catherine ha istituito inoltre una pagina di raccolta fondi su GoFundMe per finanziare una borsa di studio a nome di sua figlia. Il ricordo di Catherine è ancora vivido e tutte le persone a lei care lo stanno dimostrando.