Carmen Smith è una donna di 30 anni, viene dalla California e, nonostante abbia una silhouette che non vanta le convenzionali misure da modella, è riuscita a diventare una star. Soffre di linfedema, una condizione che provoca l'accumulo di linfa a causa di un'anomalia al sistema linfatico, e fin da bambina ha gambe, caviglie e piedi più gonfi del normale. Nonostante oggi abbia imparato ad accertarsi così com'è, non è stato semplice sopportare le continue offese da parte dei bulli della scuola.

Per anni si è vergognata di se stessa e ha provato a nascondersi con abiti lungi e larghi, anche se era costretta a indossare sempre delle infradito perché nessuna scarpa riusciva a contenere i suoi piedi gonfi. Oggi, però, ha superato ogni tipo di disagio, va fiera del suo corpo e non perde occasione per rivelare le gambe in degli scatti sexy sui social, dove conta oltre 49.000 followers. Carmen è infatti diventata una modella ed è felice di poter essere considerata un vero e proprio punto di riferimento per tutte le donne che non riescono a celebrare il proprio corpo "diverso".

"Sii quello che vuoi essere, le nostre differenze ci rendono belli. Sono molte le persone che mi hanno inviato messaggi positivi, mi fanno capire che sto facendo la cosa giusta", ha spiegato la 30enne. Certo, capitano i giorni in cui non riesce a sentirsi bellissima ma è consapevole del fatto che non ha nulla di cui vergognarsi. La natura ha voluto che fosse così ed è inutile ricorrere agli interventi più svariati per cambiare, l'importante è imparare ad accettare anche le imperfezioni. E' proprio grazie al suo ottimismo che Carmen è diventata tanto amata sui social.