L'8 dicembre è festa nazionale nel nostra paese poiché si celebra l'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, la madre di Gesù che lo ha concepito per volontà dello Spirito Santo, ovvero senza essere macchiata dal peccato originale. In questa data tutte quelle che si chiamano Immacolata celebrano l'onomastico: ecco qual è il significato del nome e la storia a cui è legato.

Il significato del nome Immacolata

Il nome Immacolata è tipicamente cattolico e richiama la devozione verso l'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, celebrata l'8 dicembre di ogni anno. Si ispira al termine latino "inmaculata", ovvero "senza macchia", "candida", e fa riferimento al fatto che la madre di Gesù lo ha concepito rimanendo intatta, vergine e pura. E' diffuso soprattutto nel sud Italia, dove vengono utilizzati anche i diminutivi Concetta e Imma. Le donne che portano questo nome solitamente sono gentili, hanno i modi garbati e sono sincere. La cosa che gli sta più a cuore è che tutte le persone che gli stanno intorno siano felici e serene.

Chi era Santa Immacolata?

Santa Immacolata viene celebrata in onore dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, che ha concepito Gesù nel suo grembo senza essere macchiata dal peccato originale. Si dice che Dio abbia bussato alla porta della casa di Nazareth per chiederle adesione a un progetto immenso, diventare la madre di suo figlio per opera dello Spirito Santo. All'epoca Maria aveva 15 anni, era promessa sposa a Giuseppe ed era rimasta turbata di fronte a quella proposta misteriosa. Alla fine, però, il suo cuore si è aperto all'accoglienza e ha risposto: "Eccomi, sono a totale disposizione; avvenga di me quello che hai detto". Così facendo, ha dato il via a una storia nuova, ovvero quella della redenzione iniziata da Dio nella casa di Anna e Gioacchino, i genitori di Maria. Da quel momento in poi l'8 dicembre è diventata una festa solenne poiché celebra la Madre del Signore. Maria è la tutta santa che non è stata macchiata dal peccato, che ha vinto sul serpente e che ha concepito e partorito un figlio di nome Emmanuele.

Le star che portano il nome Immacolata

Il nome Immacolata è molto diffuso nel nostro paese, soprattutto nel sud Italia, tanto da aver guadagnato il 167esimo posto nella classifica dei nomi più scelti nel nostro paese nel 2000. Sono diverse le donne note che lo portano, soprattutto quelle che hanno fatto storia, da Immacolata d'Asburgo-Lorena, arciduchessa d'Austria, a Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie, principessa delle Due Sicilie. Oggi a chiamarsi così sono l'attivista Imma Battaglia, l'attrice Imma Piro, la nuotatrice Immacolata Cerasuolo, la cestista Immacolata Gentile e la pallavolista Immacolata Sirressi. Visto che si tratta di un nome legato alla religione cristiana, di sicuro anche nei prossimi anti continuerà a essere utilizzatissimo.