Lindsey M. Adams è una donna di 29 anni, viene da Chicago e fino a qualche tempo fa pesava più di 136 chili. Dopo aver lottato per tutta la vita contro l’obesità, per paura che il grasso in eccesso potesse provocarle dei problemi di salute irreversibili, ha deciso poi di dare una svolta alla sua vita con una dieta rigorosa, accompagnata da un’intensa attività fisica, e in due anni e mezzo è riuscita a perdere circa 63 chili. Ha documentato l’“impresa” sul suo canale YouTube e i risultati sono evidenti ad occhio nudo.

L’unico inconveniente è che il dimagrimento le ha lasciato pelle in eccesso su braccia, cosce e stomaco. Addirittura, il seno le arrivava all’ombelico e non c’era nulla che potesse fare per risolvere il problema in modo naturale. La cosa la faceva sentire molto imbarazzata e soprattutto non le permetteva di godersi gli incredibili risultati raggiunti. “Mi guardavo e continuavo a pensare di essere grassa. Continuavo ad avere i rotolini di ciccia come sempre”, ha dichiarato Lindsey.

Di recente, ha così deciso di rivolgersi ad un chirurgo di Houston, il dottor Younan Nowzaradan, specializzato nella perdita di peso, ed è riuscita finalmente a rimuovere tutta la pelle in eccesso. Oggi, è finalmente felice, vanta una forma fisica perfetta e non si sarebbe mai aspettata dei risultati tanto incredibili. La chirurgia è riuscita a farle tornare la fiducia in se stessa e consiglia a tutte quelle che non si sentono a loro agio con la pelle cadente in eccesso causata da diete drastiche di seguire il suo esempio: al termine dell’intervento ci si sentirà decisamente delle persone nuove.