Ricordate le baby clips, le mollette per capelli che spopolavano negli anni '90? Oggi sono tornate di moda e stanno letteralmente spopolando. Dite addio alle forcine "invisibili", per essere fashion in questo autunno 2019 non si potrà rinunciare all'accessorio diventato un vero e proprio must-have. I fermagli possono essere minimal, decorati con pietre preziose, con le perle o con i cristalli, l'importante è che siano ben visibili, così da illuminare l'acconciatura con dettagli scintillanti e originali.

Baby clip, la moda più amata dalle star

Tutte le donne che sono state bambine o adolescenti negli anni '90 ricorderanno i trend che hanno spopolato in quel periodo, rimanendo sorprese del fatto che, a distanza di oltre due decenni, quelle mode sono tornate in voga. Una delle più gettonate dell'autunno 2019 sarà quella delle mollettine per capelli, capaci di aggiungere un tocco originale e brillante a ogni acconciatura. Le star ne vanno letteralmente matte, le usano spesso per decorare le code di cavallo, i mezzi raccolti o semplicemente per evitare che i capelli cadano sul viso. Tra le prime a indossarle, Chiara Ferragni, che ne ha scelte delle varianti preziose, ma a seguirla anche molte altre influencer e modelle, da Kylie Jenner a Giulia Salemi, fino ad arrivare a Elsa Hosk. Anche in passerella le baby clips hanno spopolato, Versace ne ha proposti i modelli più svariati durante le ultime Fashion Week, facendole indossare a celebrities del calibro di Gigi Hadid, Kaia Gerber ed Emily Ratajkowski. Insomma, a quanto pare le fashion addicted più incallite dovranno rispolverare il loro armadio anni '90 e tornare a sfoggiare le mollettine brillanti, solo in questo modo potranno vantare uno stile da star.

I consigli per indossare le mollettine anni '90

Amate le mollettine anni '90 ma avete paura di sembrare un po' troppo infantili e nostalgiche indossandole? Bisogna seguire una serie di piccoli accorgimenti per trasformare l'accessorio in un dettaglio glamour. Che si abbia la riga al centro o di lato non importa, è fondamentale la disposizione dei fermagli, che dovrà variare a seconda della lunghezza dei capelli e dalla forma del viso. Chi ha la chioma lunga e vuole mettere in risalto i lineamenti potrà scoprire la nuca, le orecchie, la fronte, posizionando le mollette su entrambi o su un unico lato, mentre per chi ha un bob corto sarebbe meglio spostarle la tempia. Si possono usare mollette diverse e "scoordinate", una sola e maxi oppure delle barrette decorate con delle scritte scintillanti, l'importante è che siano ben visibili. Se sono difficili da fissare, possono essere usate insieme a delle semplici forcine, così che diventino più stabili. A questo punto, dunque, non resta che sbizzarrirsi, scegliendo il proprio modello preferito, di sicuro l'effetto finale sarà super trendy.