La Milano Fashion Week si è appena conclusa ma ancora oggi si continua a parlare delle sfilate delle più grandi Maison internazionali che hanno presentato le collezioni per l'Autunno/Inverno 2020-21. Il pericolo Coronavirus ha modificato leggermente il calendario degli eventi ma, se da un lato Giorgio Armani ha deciso di tenere lo show a porte chiuse per preservare la salute degli ospiti, Dolce&Gabbana ha pensato di rimanere fedele al programma originale, riunendo nel front-row una serie di invitai e influencer più o meno famosi. Tra questi ad attirare le attenzioni del pubblico è stato un ragazzo con un enorme cartellone tra le mani. Cosa ci aveva scritto sopra? "Ciao mamma, questo è il mio primo Fashion Show". A dispetto di quanto si potrebbe pensare, non è uno sconosciuto, sui social è una vera e propria star e grazie alla sua ironia sta spopolando sempre di più.

Chi è "Dude with sign"

Si chiama Seth Jacob Phillips ma il suo nome d'arte è "Dude with sign", ovvero "Il ragazzo col cartello", ed è un giovane originario del Texas ma residente a New York diventato ormai una celebrità sui social. Conta 5,3 milioni di followers ed è riuscito a farsi notare grazie a qualcosa di davvero originale. Non mette muscoli in mostra, non sfoggia look all'ultima moda, non sponsorizza brand fashion, si è semplicemente immortalato tra le strade di Manhattan con dei cartelloni tra le mani, su cui ha scritto dei messaggi ironici che prendono in giro la società.  "Basta usare foto di gruppo per il tuo profilo su app di appuntamenti", "Basta applaudire quando l'aereo atterra", "Il tuo cane non ha bisogno di un account social", sono solo alcune delle frasi più divertenti che ha mostrato tra le strade di New York.

Il ragazzo col cartello partecipa alla sua prima sfilata

Il suo obiettivo? Far ridere i concittadini ma anche farli riflettere su alcuni vizi e assurdità del mondo moderno. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, l'idea è molto più studiata di quanto si immagina. Seth lavora per Fuckjerry, un'agenzia di social media marketing di SoHo specializzata in meme che tra i suoi clienti vanta anche Michael Bloomberg, in passato ha infatti seguito la sua campagna presidenziale. Seth non sarebbe altro che il protagonista di una precisa operazione di marketing che, a quanto pare, è riuscita alla perfezione, tanto da essere stato ingaggiato da Dolce&Gabbana, apparendo nella prima fila del front-row alla sfilata milanese con indosso un elegante completo in tweed grigio con tanto di cravatta e panciotto. Cosa ha scritto sul suo cartello? "Ciao mamma, questo è il mio primo Fashion Week". In quanti dopo questa "incursione" nel mondo della moda non potranno più fare a meno dei suoi  messaggi irriverenti?