Quante volte ci siamo ritrovati in relazioni insoddisfacenti, ma non abbiamo avuto il coraggio di chiuderle? Mettere fine ad un rapporto richiede molto coraggio. Non tutti, soprattutto dopo molti anni, sono disposti ad affrontare il giudizio dei familiari, a perdere gli amici in comune e a ricominciare una nuova vita da single. A volte ci si accontenta, nonostante l’amore sia finito, credendo di non poter trovare un’altra persona che sia capace di amarci in maniera incondizionata come il proprio partner. Continuare una storia senza amore nuoce gravemente alla salute sia fisica che psichica e a confermarlo è la scienza.

Una recente ricerca dell'Università di Pittsburgh ha dimostrato che un matrimonio o una convivenza infelice aumentano il rischio di malattie cardivascolari. Ansia, sofferenza e sentimenti negativi incidono sul nostro corpo e sulla nostra mente, manifestandosi attraverso la malattia. Non si tratta però di una regola, molte persone riescono infatti ad affrontare lo stress anche in modo positivo, cioè senza risentirne a livello fisico. Volete capire se la vostra storia non va più bene? La psicologa Marina Pisetzky afferma che, nel caso in cui mancasse complicità, intimità, condivisione e progettualità, allora sarebbe il caso di porsi qualche domanda. Culturalmente non sappiamo come chiudere in maniera sana una relazione ed il più delle volte ci ritroviamo di fronte a rotture conflittuali o che vanno avanti all’infinito, capaci di amplificare solo la nostra rabbia e le nostre emozioni negative. Per affrontare nel modo migliore la fine di una relazione, l’importante è lavorare su se stessi, darsi il tempo per riflettere e cercare di limitare i possibili danni al minimo. Una volta presa la decisione, sarebbe bene non chiudersi nella tristezza e nella depressione, ma cominciare a ritagliarsi degli spazi personali, dove dedicarsi alle proprie passioni e ai propri amici, che sono stati trascurati nel corso degli anni. Scoprirete che andare avanti ricominciando una nuova vita sarà un momento di crescita e di rafforzamento personale