Taylor Murphy è una ragazza di 24 anni, viene da Seattle, e fino a qualche tempo fa era in sovrappeso. Mangiava in modo spropositato, consumando soprattutto alimenti malsani ricchi di grassi e zuccheri, addirittura prendeva due o tre caffè di Starbucks ogni giorno a colazione. La cosa non ha fatto altro che far lievitare il suo peso, tanto da farla arrivare a 127 chili e da mettere a rischio la sua salute.

"Era devastante, ho sprecato la mia vita a mangiare, dormire e non stare con lui ma adesso dobbiamo entrambi cominciare a combattere", ha spiegato Taylor. Ha capito che la situazione non poteva andare così quando a suo marito Ricky Harrington di 29 anni è stato diagnosticato un glioblastoma incurabile, un grave forma di cancro che gli lasciava solo 15 mesi di vita. E' stato di fronte a quella notizia devastante che si è resa conto del fatto che doveva tornare in splendida forma il prima possibile, così da godersi al massimo il poco tempo che le rimaneva al fianco del compagno.

Si è dunque sottoposta a un bendaggio gastrico, ha poi eliminato il takeaway, i grassi e i cioccolatini dalla sua alimentazione e, così facendo, è riuscita a perdere metà del suo peso, precisamente 63 chili. Ora è felice di poter finalmente indossare i bikini e poter essere considerata attraente dal partner nei suoi ultimi mesi di vita: si sente finalmente sicura di sé e di certo farà il possibile per farlo divertire al massimo fino alla fine. Per il momento, l'unica cosa certa è che Ricky apprezza molto la sua trasformazione, tanto che vorrebbe rimanere per sempre al suo fianco.