È da diverso tempo che Kate Middleton non prende parte a degli impegni ufficiali, per la precisione dal 18 novembre, giorno in cui ha partecipato al Royal Variety Performance, incantando tutti con uno splendido abito di pizzo in stile principesco. Da allora non è più apparsa in pubblico ma, a differenza della cognata Meghan Markle, che ha approfittato della pausa dai riflettori per volare dalla mamma negli Stati Uniti, la Duchessa di Cambridge è rimasta a casa e si è dedicata a degli impegni lavorativi "segreti". Di recente ha infatti prestato servizio per due giorni al Kingston Hospital di Londra, uno degli ospedali più attivi della capitale inglese, dando aiuto e sostegno a medici e infermieri.

Solo a esperienza conclusa, Kensington Palace ha reso nota la notizia, evitando però di diffondere anche foto e video della dolce iniziativa. Così facendo, la struttura non è stata invasa da paparazzi e giornalisti interessati all'ultimo look della principessa piuttosto che al gesto nobile che ha messo in pratica. Kate non ha mai nascosto il suo amore per i bambini, ogni volta che appare in compagnia dei figli è sempre amorevole e premurosa ed è per questo che ha scelto di lavorare nel reparto maternità. È stata nella sala pre-natale, in quella post-natale e ha assistito anche alle operazioni in sala travaglio, il motivo? Ha voluto valutare l'operato di Early Years, l'associazione che lei stessa ha fondato nel 2018, il cui obiettivo è migliorare la vita dei bambini a partire dalla fase pre-natale. Insomma, la Middleton sembra essere una donna dai mille talenti e, anche se non esistono scatti di lei in camice bianco con lo stetoscopio al collo, di di sicuro sarà stata impeccabile anche in versione infermiera.