Rodrigo Alves è il modello di 34 anni diventato famoso per la sua ossessione, la chirurgia plastica. Si è sottoposto a più di 60 interventi e a innumerevoli trattamenti estetici, tutto solo per diventare il Ken umano. Oggi il suo aspetto è decisamente artificiale ma, nonostante ciò, non riesce a rinunciare ai ritocchini e praticamente più di una volta al mese decide di andare sotto i ferri. Di recente ha puntato tutto su qualcosa di davvero bizzarro: ha fatto delle iniezioni a base di placenta per combattere rughe e segni del tempo.

Il trattamento anti-age alla placenta del Ken umano

Il Ken umano Rodrigo Alves lo ha fatto ancora, ha ricorso a un trattamento strambo e innovativo per diventare identico a una bambola. Ieri è volato a Praga e si è recato alla Medico Beauty, dove si è sottoposto a qualcosa di davvero bizzarro per eliminare ogni tipo di ruga e avere la pelle come quella di un ragazzino. Gli sono state fatte delle iniezioni a base di placenta, cellule staminali e vitamine sul viso, in maniera tale da apparire più giovane. Naturalmente ha documentato tutto sui social, dove non ci ha pensato su due volte a postare delle foto in cui è tra le "grinfie" dei medici oppure con una strana pellicola trasparente sul viso una volta uscito dalla sala operatoria. "Voglio mantenermi giovane ed è per questo che devo sottopormi a un trattamento anti-invecchiamento. Vivo a Londra ma se voglio una procedura estetica innovativa devo andare all'estero", ha spiegato Rodrigo. Per il momento non ha ancora mostrato il risultato finale ma di certo lo farà una volta uscito dalla clinica. Riuscirà a diventare ancora più "finto"?