Eva Amurri Martino ha 31 anni, è la figlia di Susan Sarandon e mamma di due bambini. Qualche tempo fa è finita al centro delle polemiche del web. Durante il giorno del Ringraziamento, aveva lasciato il figlio neonato insieme a una tata ma quest’ultima ha perso il controllo e lo ha fatto cadere, facendogli battere la testa sul pavimento. Il piccolo è stato portato d'urgenza in ospedale e, dopo alcuni controlli medici, si è capito che aveva avuto un trauma cranico.

Ora, è fuori pericolo, sta lentamente recuperando ma per la mamma è stata un’esperienza terribile. Eva ha infatti cominciato a soffrire di nausea, vertigini, attacchi di panico, insonnia a causa di un disturbo post traumatico da stress. Gli utenti del web, naturalmente, non hanno potuto fare a meno di criticarla, affermando che, se avesse voluto  davvero prendersi cura del piccolo, non avrebbe dovuto lasciarlo con una tata. Eva non ci ha pensato su due volte a rispondere, dichiarando che diventare genitori non è una competizione.

“Spero che il 2017 porti amore e fiducia e tutti coloro che sentono la necessità di abbattere una persona nel suo momento più buio”, ha scritto la donna sul suo blog. Non ha ricevuto, però, solo critiche, sono stati moltissimi coloro che le hanno inviato dei messaggi di sostegno. La vicenda non ha lasciato Eva indifferente: vedere il figlio neonato in ospedale è stata un'esperienza da incubo. Da oggi in poi non lascerà più a nessuno i suoi bimbi, ha capito che può fidarsi solo di se stessa.