La cioccolata, ogni volta che viene esposta ad una fonte di calore, naturalmente si scioglie, ma c’è una barretta venduta nei supermercati americani a cui questo non succede. Si tratta del Flake prodotto dalla Cadbury ed è capace di sopportare anche le temperature più elevate. A dimostrarlo è Rebecca Hutson , una donna che ha postato sul web un video in cui mostra cosa succede se si lascia il prodotto in un forno a microonde per un  minuto.

Al termine dei 60 secondi, la barretta era bollente, aveva un dolciastro odore di zucchero bruciato ed era appiccicosa, ma incredibilmente non si era sciolta come sarebbe accaduto a qualsiasi alta varietà di cioccolata. Sul sito internet della Cadbury è indicata la lista degli ingredienti contenuti in un Flake e si tratta di prodotti dolciari convenzionali come latte, zucchero, burro di cacao, grassi vegetali, emulsionanti e aromi. Per quale motivo, dunque, la barretta non si scioglie? Le spiegazioni potrebbero essere due. Il prodotto è realizzato con del cioccolato disidratato, che, quando esposto ad alte temperature, diventa semplicemente più morbido ma non fuso.

Inoltre, i grassi contenuti sono aggregati con lo zucchero e col cacao e di conseguenza non possono diventare liquidi, provocando la fusione del cioccolato. L’azienda Cadbury ha spiegato di aver creato appositamente un cioccolato che non si scioglie, così da trasportarlo e venderlo facilmente anche nei paesi più caldi. La ricetta del prodotto però continua a rimanere segreta. Nessuno ha infatti confermato o smentito le diverse teorie che girano sul web che tentano di spiegare il mistero del cioccolato che non si scioglie.