54 CONDIVISIONI

Il calzolaio dei sogni, la favola di Salvatore Ferragamo arriva al cinema: dall’Irpinia a Hollywood

Energia, passione, talento: la storia di Salvatore Ferragamo è una grande storia d’amore e di successo. Tutte le dive di Hollywood, da Gloria Garbo a Audrey Hepburn, hanno indossato le sue iconiche scarpe. La fiaba del ciabattino partito dall’Irpinia per conquistare Hollywood ora arriva al cinema, con un docufilm d’autore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Beatrice Manca
54 CONDIVISIONI
la locandina di 'Salvatore, il calzolaio dei sogni', via Instagram @ferragamo
la locandina di ‘Salvatore, il calzolaio dei sogni', via Instagram @ferragamo

L’infanzia in Irpinia, il viaggio in America per cercare fortuna, come tanti altri, e poi Hollywood, la terra delle star: sempre a un passo dal fallimento, fino al successo planetario e all'impero della moda che porta il suo nome. La storia di Salvatore Ferragamo sembrava proprio materia da film e ora lo è davvero: l'11, 12 e 13 settembre arriva al cinema Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni, il docufilm di Luca Guadagnino sul "ciabattino delle star". Tra le sue più affezionate clienti c'erano Gloria Swanson e Audrey Hepburn, Greta Garbo e Sophia Loren: le sue creazioni, una vera e propria rivoluzione all'epoca, fanno scuola ancora oggi.

Salvatore Ferragamo nella sua bottega
Salvatore Ferragamo nella sua bottega

Salvatore Ferragamo, da emigrante a star

"In tutta la mia carriera ho constatato che non esistono piedi brutti, solo scarpe brutte". Queste parole, le prime che si sentono nel trailer, racchiudono il senso del lavoro di Salvatore Ferragamo, un genio assoluto che rivoluzionò il settore delle calzature con accurati studi di anatomia e una creatività fuori dal comune. Appena adolescente partì per raggiungere il fratello in America: era giovane e non sapeva una parola di inglese. Ma fu assunto in una fabbrica di scarpe e imparò così bene che si mise a studiare anatomia per creare le scarpe perfette per qualunque piede. Aprì la sua bottega e in pochi anni le sue scarpe arrivarono a Hollywood. Rientrato in Italia aprì il suo negozio a Firenze, meta obbligata per le star internazionali. Ferragamo aveva le dive ai suoi piedi, e le dive avevano ai loro piedi un bel paio di Ferragamo. Non fu sempre tutto rose e fiori: chiuse l'azienda per fallimento ma ricominciò, più determinato di prima. Il resto è storia: ancora oggi il marchio che porta il suo nome domina le passerelle e i red carpet.

la locandina di 'Salvatore, il calzolaio dei sogni', via Instagram @ferragamo
la locandina di ‘Salvatore, il calzolaio dei sogni', via Instagram @ferragamo

L'anteprima "vip" a Roma

Presentato alla Mostra del cinema di Venezia nel 2020, il film distribuito da Lucky Red ha debuttato ufficialmente a Roma, con un'anteprima all'Audiotorium Parco della Musica. Tra gli ospiti, moltissime star del cinema vestite in total look Salvatore Ferragamo: Stefania Sandrelli, Laura Morante, Valeria Golino, Violante Placido, Adriano Giannini. Ema Stokholma sfoggiava un elegante cappotto bianco, mentre Ludovica Bizzaglia indossava il famoso abito "piumato" indossato anche dalla cantante Gaia a Sanremo.

Ema Stokholma alla prima di "Salvatore, il calzolaio delle star"
Ema Stokholma alla prima di "Salvatore, il calzolaio delle star"

Il documentario è costruito come un racconto corale: c'è la voce autentica di Salvatore Ferragamo e della moglie Wanda, affiancata dalle testimonianze dei suoi familiari e dei tanti colleghi e ammiratori del mondo della moda: dal designer Manolo Blahnik alla storica firma di Vogue Suzy Menkez, passando per Christian Louboutin. Energia, passione, una curiosità mai spenta neanche dall'avanzare dell'età: la storia di Salvatore Ferragamo è una grande storia d'amore e di successo. Una fiaba nata dal sudore, dal lavoro duro e dal talento che ha reso grande l'Italia nel mondo.

54 CONDIVISIONI
La rivoluzione di Salvatore Ferragamo: il nuovo logo è un omaggio al genio del calzolaio delle star
La rivoluzione di Salvatore Ferragamo: il nuovo logo è un omaggio al genio del calzolaio delle star
Maximilian Davis è il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo
Maximilian Davis è il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo
Salvatore Ferragamo collezione Autunno/Inverno 2022-2023
Salvatore Ferragamo collezione Autunno/Inverno 2022-2023
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views