Avete mai provato a fare spese in compagni dei vostri figli piccoli? Tutte le mamme che lo hanno fatto almeno una volta sanno bene che un piacevole pomeriggio potrebbe trasformarsi in un'esperienza tragica, visto che non riescono proprio a stare tranquilli mentre si fa shopping. Lo hanno capito bene i dipendenti di uno dei negozi inglese Sephora, dove un bimbo è arrivato a fare danni per 1.300 dollari, semplicemente perché era stato lasciato incustodito dai genitori.

Il piccolo ha giocato con gli ombretti e con i prodotti di make-up che erano stati esposti come tester ma ha finito per combinare un vero e proprio scempio. A mostrale le immagini del disastro è stata una truccatrice professionista che non ci ha pensato su due volte a postare le foto che ritraevano quanto accaduto sulla sua pagina Facebook chiamata Extraordinary Life Makeup Artistry. Nella didascalia ha scritto:

Mamme per favore smettetela di fare shopping per il trucco con i vostri bambini. Questa foto rappresenta una mancanza di rispetto da parte dei genitori. Normalmente non vado da Sephora ma capisco quanto costino i trucchi e permettere ai bambini di correre indisturbati è ridicolo, potrebbero urtare qualcosa o addirittura potrebbero essere rapiti.

La make-up artist ha consigliato a tutte le mamme di tenere costantemente sotto osservazione i propri figli quando si entra in negozi simili per fare shopping. Basta guardare per un secondo gli scatti caricati sui social per capire quali sono i rischi che si incorrono nel lasciarli completamente liberi. Naturalmente, i genitori del piccolo "incriminato" non pagheranno nulla ma i danni subiti dallo store Sephora sono davvero elevatissimi.