Micah Quinones è un bambino di 11 mesi affetto dalla sindrome di Down. E’ il figlio di Amanda Booth, la modella 26enne, testimonial di Lancome e Esprit, e di Mike Quinones, esperto di sport d’azione e proprietario del marchio di abbigliamento "OurCaste". Come i suoi genitori, anche il piccolo Micah ha dimostrato di essere attratto dai riflettori e, nonostante non abbia ancora neppure un anno, presto firmerà un contratto con la stessa agenzia di moda della mamma.

Micah ha una vera e propria passione per l’obiettivo. Quando si trova avanti ad una macchina fotografica non può fare a meno di sorridere e di mettersi in posa. E' proprio per questo che i suoi genitori hanno deciso di raccogliere i suoi dolci scatti su un profilo Instagram chiamato “Life with Micah”, che ha raggiunto circa 8mila followers. “Appena vede una macchina fotografica, si mette a fissarla. Tutti gli dicono che ha preso da me”, ha dichiarato Amanda. I due genitori non sapevano che il piccolo sarebbe nato con la sindrome di Down, ma nonostante la disabilità hanno dichiarato con fermezza: “Non ci avrebbe cambiato nulla saperlo prima”.

La diagnosi è arrivata quando Micah ha compiuto il terzo mese di vita. Anche se in un primo momento le preoccupazioni che la sua vita sarebbe potuta essere “diversa” erano tante, alla fine Amanda e Mike si sono abituati. Oggi definiscono il loro piccolo un uomo così incredibile da fargli dimenticare della sindrome di Down. Il sogno di Amanda è poter portare Micah sul set, così da passare più tempo in sua compagnia e mostrarsi come un punto di riferimento e una fonte d'ispirazione.