Maria Giovanna Carlini è una donna di Cavezzo, in provincia di Modena, ed è mamma di un bambino con autismo che qualche giorno fa ha compiuto 4 anni. Per l'occasione aveva organizzato una festa con tutti i compagni di classe del piccolo ma purtroppo su 23 amichetti solo uno si è presentato nella sede dell’associazione di volontariato Piccolo Principe, che lei stessa ha fondato per aiutare i bambini autistici.

A renderla davvero delusa è stato il fatto che solo 5 genitori hanno avvertito in anticipo sulla loro assenza, tutti gli altri hanno semplicemente ignorato l'invito, lasciando dunque il bimbo da solo con lei con torta e festoni. "Per fortuna mio figlio, proprio a causa della sua malattia, non ha capito che cosa è successo. Ma io voglio che si sappia, che questa storia diventi virale. Da mamma di un bambino con disabilità mi sento delusa dalle persone che ci stanno vicino", ha spiegato la donna in un video condiviso su Facebook per raccontare quello che è accaduto.

Nel momento in cui la storia ha creato clamore sui social, alcuni genitori hanno cominciato a rispondere, dichiarando che non hanno portato il loro figlio al party perché il festeggiato non era vaccinato, cosa considerata davvero assurda da Maria Giovanna, visto che il figlio non può essere vaccinato. Il portavoce del Ministero della Famiglia, Lorenzo Fontana, ha inoltre contattato la famiglia del bimbo per esprimere vicinanza, mentre gli organizzatori di Kids Festival, una manifestazione dedicata ai bambini tenutasi domenica a Milano, hanno invitato il festeggiato per donargli un nuovo spettacolare party di compleanno. La festa è stata così grande che tutti sono rimasti senza parole, Maria Giovanna compresa.