Mancano pochissimi giorni ad Halloween, la festa dei "morti viventi", e sono molti quelli che non vedono l'ora di celebrarla con un travestimento davvero spaventoso. Per essere originali quest'anno non si dovrà puntare su un costume terrificante ma piuttosto sul make-up. Qual è la cosa particolare? Che il trucco non deve essere realizzato sul viso ma sul lato b. Su Instagram stanno infatti spopolando i Glitter Pumpkin Butts, ovvero i sederi decorati con brillantini che vanno a creare zucche e forme ispirate alla festa di Halloween.

Glitter Pumpkin Butts, i sederi glitterati per Halloween

Volete essere i più trendy durante la prossima festa di Halloween? Dimenticate i soliti costumi da fantasma, da zombie o da scheletro, per essere davvero alla moda dovrete puntare tutto su un make-up realizzato sul lato b. A lanciare questa mania chiamata Glitter Pumpkin Butts non possono che essere stati gli utenti di Instagram, che negli ultimi tempi sembrano non poter fare a meno di riprodurre forme e figure spaventose sui loro fondoschiena. Non è la prima volta che nasce un trend simile, già la scorsa estate avevano spopolato sul web i cosiddetti "Glitter Butts", ma questa volta si sono adattati al periodo dell'anno. A cavalcare il trend è stato il brand specializzato in trucchi con i glitter Go Get Glitter che, al motto di "Dolcetto o scherzetto", ha dato vita a una scintillante zucca con il sedere impeccabile di una modella. "La mania del glitter bum che abbiamo inaugurato è così popolare che volevamo trovare un modo per legarlo ai prodotti di Halloween. Il nostro "culo di pesca" era, ed è ancora, uno dei nostri look con il makeup più popolari. Abbiamo voluto ricreare qualcosa del genere con il tocco di Halloween!", ha spiegato Sophia Levy, truccatrice e co-fondatrice del marchio. Naturalmente i trucchi usati sono biodegradabili e riescono a essere rimossi con estrema facilità. La domanda che ci si pone, però, è: bisognerà dare scandalo uscendo nude per metterlo in mostra o potrà essere sfoggiato solo in privato?