La nuova tendenza unghie arriva dalla Corea, patria di tantissimi trend del mondo beauty: questa volta la manicure si ispira all'effetto ghiaccio, e in particolare proprio alla forma dei cubetti con le loro sfaccettature geometriche e riflettenti. Una manicure che cattura la luce creando riflessi arcobaleno, luminosi e delicati da realizzare con il gel e una polvere brillante per un effetto estremamente radioso.

Unghie effetto ghiaccio

Tridimensionali e luminose, le nuove unghie effetto cubetto di ghiaccio spopolano sui social: il trend arriva come sempre dall'Asia, e in particolare dalla Corea, dove le ice nails sono la tendenza più in voga del momento. Non parliamo di unghie dai colori freddissimi né di nail art decorate con disegni a tema glaciale, bensì di un effetto 3D che si realizza con lo smalto gel e polveri brillanti che permettono di ricreare sull'unghia le sfaccettature tipiche dei cubetti di ghiaccio, con riflessi che spaziano dal viola al rosa, passando per la palette dell'azzurro e del blu. Un risultato che dona sia alle unghie più corte e squadrate che a quelle più lunghe e dalla forma arrotondata e a mandorla.

Come si realizzano le unghie effetto ghiaccio

Il risultato perfetto si ottiene in salone, realizzato da un'esperta onicotecnica in grado di stratificare sapientemente i vari prodotti senza appesantire l'unghia, ma puoi provare anche a casa tua. Per realizzare le ice nail in salone si partirà da una base riflettente da stendere su tutta l'unghia, applicando poi un velo di colore olografico in grado di riflettere la luce e creare le sfaccettature colorate. Ultimo step prevede l'applicazione di un gel trasparente, con il quale realizzare un vero e proprio effetto rilievo. A casa potrai invece utilizzare uno smalto olografico argentato e un top coat dall'effetto ultra lucido. Per un risultato ancora più sorprendete puoi impreziosire l'ultimo step con delle microparticelle di strass riflettente che creeranno dei giochi di luce estremamente luminosi.