Avete mai notato che tutti i partner con cui si è avuta una relazione o per cui si è provata un’attrazione fatale si somigliavano tutti tra loro? Ognuno di noi cerca infatti sempre le stesse caratteristiche fisiche e caratteriali in una persona con cui vuole condividere una storia d'amore, anche se avviene tutto in modo inconsapevole. Una ricerca condotta presso il Wellesley College e pubblicata sulla rivista "Current Biology" ha dimostrato che questa “tendenza” ha anche una dimostrazione scientifica.

Sono stati intervistati 35.000 partecipanti ai quali è stato chiesto di indicare dei potenziali partner attraenti. Nel 50% dei casi, si provava qualcosa per un uomo o una donna che avessero una simmetria facciale simile alla propria. Il discorso, però, non è così semplice. Sono stati analizzate anche 547 coppie di gemelli, partendo dall’idea che dovessero avere gli stessi gusti poiché sono praticamente identici e sono cresciuti nello stesso ambiente. I risultati sono stati incredibili: anche i gemelli hanno dimostrato di avere dei gusti differenti nelle scelte amorose.

Il motivo? L’attrazione ha a che fare anche con le singole esperienze. Siamo attratti da chi ha avuto una vita simile alla nostra. E’ proprio di fronte ad un partner del genere che proviamo delle sensazioni positive. A lungo andare, ci si crea dunque un “tipo ideale” ed è proprio per questo che si finisce per scegliere delle persone sempre simili tra loro. La prossima volta che qualcuno vi accuserà di essere troppo esigenti in amore, ricordategli che non è colpa vostra, è una questione scientifica.