Le tarme sono quegli animaletti volatili che si nutrono tramite i tessuti che contengono cheratina, la fibra naturale che loro trasformano in cibo. In questo periodo di cambio di stagione, possono essere ritrovati facilmente nei mobili di casa e nell’armadio, attratti dai tessuti sporchi e dai vestiti che contengono tracce di sudore umano. Se volete eliminarle senza ricorrere ai prodotti chimici o alla naftalina che crea dei danni alla salute, potere optare per dei rimedi naturali fai da te. Ecco tutti i prodotti che permettono di allontanare le tarme.

1. Menta , cannella, lavanda – Le tarme fuggono dagli odori forti ed è proprio per questo che per cacciarle via si può realizzare un sacchetto profumato con menta, cannella o lavanda, che hanno tutte un aroma caratteristico e facilmente riconoscibile. Bisogna riporli negli armadi o nei cassetti per avere dei risultati incredibili. In alternativa, si può usare un semplice batuffolo di cotone, bagnato con dell’olio essenziale alla lavanda o alla menta.

2. Cedro, rosmarino, ginseng – Un altro repellente per le tarme è l’olio essenziale di cedro giapponese. Basta bagnare un batuffolo e porlo nell’armadio per farle allontanare con il suo odore forte. Lo stesso vale per il rosmarino e il ginseng, che possono essere invece usati per profumare i cassetti e, allo stesso tempo, per cacciar via le tarme.

3. Chiodi di garofano, alloro e bucce di agrumi – Questi 3 ingredienti, anche quando sono essiccati, mantengono il loro aroma caratteristico. Per avere dei risultati ottimali, si possono combinare in un sacchetto di lino. Insieme, riescono anche ad eliminare la fastidiosa puzza muffa dagli armadi. Cosa chiedere di meglio?