Janelle Monáe è una cantante e attrice statunitense, sempre attiva quando si parla di diritti delle donne, tanto che l'idea che ha avuto per celebrare il femminismo di recente è riuscita a lasciare tutti senza parole. Nel suo ultimo video "Pynk" ha indossato dei pantaloni davvero molto particolari che riproducono alla perfezione una vagina. Il motivo per cui lo ha fatto? Intende esaltare la sensualità e l'estrema forza femminile con una creazione unica nel suo genere.

Chi ha firmato i "pantaloni vagina"?

Volete sapere qual è l'ultima trovata ideata da Janelle Monáe per celebrare il femminismo? Indossare dei pantaloni-vagina nel suo nuovo video "Pynk", diretto da Emma Westenberg. Si tratta di un indumento originale disegnato dallo stilista Duran Lantink, realizzato con seta e tulle di diverse tonalità di rosa, così da simulare alla perfezione i differenti colori delle grandi e delle piccole labbra. Per completare il tutto, la cantante ha indossato un body di velluto scollato della stessa nuance e ha sfoggiato un'acconciatura raccolta decorata con dei fiorellini rossi.

https://www.instagram.com/p/BhZVpnUBq1h/?taken-by=janellemonae

L'obiettivo era celebrare la bellezza e la sensualità delle donne di colore come lei ma anche esaltare la gioia del sesso e la potenza della creazione. Non è un caso che il cast della clip sia costituita da sole donne e che anche la presunta fidanzata di Janelle, l’attrice Tessa Thompson, faccia una breve apparizione, spuntandole tra le gambe. Si tratta di una scelta rivoluzionaria per la star, visto che fino a oggi aveva indossato solo abiti in bianco e nero in onore ai suoi genitori, che a lavoro son sempre stati costretti a portare una divisa. I pantaloni-vagina diventeranno un trend o Janelle rimarrà l'unica nella storia ad averli indossati?