George e Charlotte sono i figli del principe William e di Kate Middleton e, anche se sono ancora dei bambini, vengono già considerati delle vere e proprie star internazionali. Certo, facendo parte della Royal Family britannica è inevitabile che finiscano sui giornali di tutto il mondo a ogni apparizione pubblica ma la cosa assurda è che riescono a lanciare mode e tendenze in modo inconsapevole. Il piccolo George, ad esempio, ha fatto aumentare la richiesta di lenticchie semplicemente perché le mangia spesso a scuola e, se non fosse per il fatto che la mamma preferisce vestirlo sempre allo stesso modo, sarebbe anche icona di stile. Di recente, inoltre, è stato scoperto che la popolarità del nome dei principini sta aumentando in modo spropositato in Gran Bretagna.

George e Charlotte: i nomi più diffusi in Gran Bretagna

Secondo i dati racconti dall'Office for National Statistics, sarebbero moltissimi i genitori inglesi che imitano le scelte della famiglia reale quando si ritrovano a scegliere il nome dei propri figli. In particolare, in Inghilterra e Galles sono sempre di più i piccoli che sono stati chiamati proprio George e Charlotte, due nomi che sono riusciti anche a superare i diffusissimi Oliver e Harry. Non si tratta di una cosa tanto insolita, visto che le mamme e i papà britannici si ispirano spesso alle celebrità come Harper, la figlia di David e Victoria Beckham, o Khaleesi, la protagonista di "Game of Thrones", altri appellativi molto utilizzati negli ultimi anni. A questo punto, non resta che aspettare la nascita del terzo bimbo della Royal Family per capire quale sarà il nome più gettonato in Gran Bretagna nei prossimi anni.