migliori caminetti elettrici 2020

Con l’arrivo del freddo si iniziano a cercare valide alternative per riscaldare l’ambiente domestico, fra queste grandissimo successo stanno avendo i caminetti elettrici. Questi complementi d'arredo sono la soluzione giusta per tutti coloro che amano l’atmosfera rilassante dello scoppiettio del fuoco.

L’effetto fiamma e i giochi di luce realistici del camino elettrico riescono a regalare l'atmosfera suggestiva e accogliente di un vero camino ma con molti più vantaggi. Si otterrà lo stesso tepore ma con costi inferiori e senza il fastidio di dover installare canne fumarie, avviare opere murarie e pulire cenere e fuliggine.

I modelli più semplici in assoluto da installare sono i camini che hanno bisogno della semplice presa elettrica per essere messi in funzione. Quelli che hanno un procedimento leggermente più lungo sono quelli con collegamento alla caldaia, che riusciranno ugualmente a soddisfare i vostri bisogni.

I camini elettrici sono molto richiesti perché uniscono funzionalità, design, tecnologia, sicurezza e tradizione.

L’elettrico, infatti, risponde a tutte le principali esigenze perché è semplice da installare, collegabile anche alla caldaia, si adatta facilmente a qualsiasi tipo di casa, non presenta canna fumaria ed è facile da accendere.

La sicurezza è fondamentale e dato che questo accessorio è privo di fiamme vere può essere installato sia in soggiorno che in camera da letto, notizia che sarà gradita ai più freddolosi. In quest'ultimo caso assicuratevi che sia provvisto di telecomando in modo da poterlo accendere, spegnere e programmare anche dal letto.

Ma come funziona un camino elettrico? La maggior parte dei modelli ha due funzioni: una principalmente di arredo che sfrutta LED per creare la magia del fuoco, l'altra di riscaldamento, che produce calore attraverso una resistenza, rendendo confortevole l'ambiente. La potenza di riscaldamento in media varia da un minimo di 1.000 watt a oltre 2.000 watt e la velocità di riscaldamento della stanza varierà anche in base ai suoi metri quadri.

In commercio vi sono diversi modelli che si differenziano per potenza, funzioni, optional aggiuntivi e la tipologia di installazione: a parete, da pavimento e addirittura angolari. Orientarsi tra le diverse caratteristiche potrebbe essere difficile e, per aiutarvi, abbiamo confrontato diversi prodotti e scelto i 12 migliori caminetti elettrici in base a  potenza di riscaldamento, consumo energetico, design, marca e rapporto qualità-prezzo.

Vediamoli subito.

I 12 migliori caminetti elettrici

Spesso si corre il rischio di scegliere un modello più sulla base del design che dei propri bisogni reali. Per questo abbiamo selezionato alcuni dei modelli più validi del momento considerando tutti i fattori essenziali come potenza di diffusione del calore, dimensioni, consumi e struttura.

Ecco la classifica dei migliori da acquistare per fronteggiare l'inverno.

1.RICHEN Caminetto elettrico Hikaru da pavimento

Il modello Richen Hikaru assicurerà piacevoli momenti di tepore in casa con un realistico effetto fuoco in 3D. Caratterizzato da un'elegante cornice bianca il caminetto elettrico ha una fascia luminosa a LED che permette di cambiare fino a 13 differenti colori atmosferici. L'effetto fiamma è regolabile in 4 fasi e la potenza di riscaldamento del caminetto è commutabile in due fasi (1-2 kW).

Questo modello ha un design molto elegante dato dalla cornice in MDF verniciato in bianco opaco ed è adatto sia per il salotto che per la camera da letto. Tra gli accessori extra presenta il telecomando con display LCD in modo da poter regolare timer, temperatura, effetto fiamma e anche illuminazione dei LED.

Le tre funzioni del caminetto elettrico Richen Hikaru riscaldamento, illuminazione a LED ed effetto fiamma possono essere utilizzate indipendentemente l'una dall'altra.

Dimensioni 31.4 x 110 x 98.8 cm e peso 38 Kg.

Pro

  • design
  • telecomando
  • effetto fiamma regolabile
  • potenza 2000 watt

Contro

  • costo leggermente alto rispetto ad altri modelli

2.Klarstein Studio Light & Fire 2 migliore a parete

Il camino elettrico a parete Klarstein Studio Light bianco con effetto fiamma è il migliore per eleganza e design.

Ha una moderna struttura orizzontale e una cornice bianca in MDF molto particolare e regala un suggestivo effetto camino vero grazie alla fiamma finta realistica e alle luci a LED.

Questo modello presenta due livelli di potenza di riscaldamento 1000 e 2000W, LED con 7 colori diversi e telecomando per programmarlo anche dal divano. Le fiamme LED sono a risparmio energetico e possono essere utilizzate indipendentemente dalla funzione riscaldamento in modo da creare un'atmosfera più romantica.

Molto funzionale il timer regolabile grazie al quale potrete regolare non solo l'accensione del caminetto elettrico ma anche le luci.

Alimentazione: 220-240 V~ | 50 Hz

Dimensioni 132 x 58 x 24 cm e peso 21 kg.

Pro

  • design moderno ed elegante
  • effetto fiamma realistico
  • potenza

Contro

  • dimensioni

3.TAGU Larsen caminetto da terra in legno

Il caminetto a corrente TAGU Larsen con pregiata cornice in noce è il migliore per qualità dei materiali della cornice. Questo modello elettrico da pavimento può essere posizionato a terra ed è facilissimo da sistemare in qualsiasi ambiente. Ha una potenza di 1500W e su Amazon è disponibile in tre colorazioni differenti: bianco, marrone e nero.

Grazie al timer è possibile scegliere il programma di riscaldamento da impostare giorno per giorno per avere un ambiente caldo all'orario che si desidera. Questa funzione è perfetta per coloro che tornano da lavoro in inverno e non vedono l'ora di trovare il calore di casa.

Questo modello è dotato di un termostato digitale integrato che controlla la temperatura del camino elettrico. Grazie a questo meccanismo il caminetto rileva gli abbassamenti di temperatura e ferma la funzione riscaldamento in modo da non creare consumi in eccesso. In più il Tagu Larsen è munito di comodissimo telecomando e può essere regolato anche a distanza.

Il radiatore da 1500w è molto silenzioso ed è pensato per riscaldare ambienti fino a 37 metri quadri. Come negli altri modelli visti anche qui l'effetto fiamma può essere utilizzato indipendentemente dalla funzione riscaldamento, in questo modo potrete sfruttare l'accogliente luce del fuoco finto anche nelle notti estive.

Il Larsen è munito di LED a risparmio energetico da 10W capaci di consumare meno di una lampadina.

Dimensioni adattabili facilmente a qualsiasi ambiente 110 x 24.9 x 94.9 cm e peso 32.1 Kg.

Pro

  • LED a risparmio energetico
  • cornice in legno noce
  • controllo della temperatura
  • telecomando

Contro

  • potenza non regolabile

4. KLARSTEIN Lausanne a parete

Il modello KLARSTEIN Lausanne è il miglior caminetto elettrico a parete per rapporto qualità-prezzo. Le sue funzioni non hanno nulla da invidiare ai modelli di fascia più alta. In effetti questo modello ha 2 livelli di potenza (1-2W), presenta LED di sfondo a 7 colori, ha una struttura molto semplice e raffinata ed è dotato di telecomando.

Il focolare è caratterizzato da fiamme finte e impreziosito da pietre decorative sul fondo.

Due potenze per riscaldare e gradi regolabili comodamente dal divano o dal letto grazie al telecomando in dotazione.

Pro

  • effetto fiamma realistico
  • telecomando

Contro

  • indicato come fonte di supporto per il riscaldamento della stanza
  • viti nella confezione deboli

5. Homcom Camino Elettrico da Parete

L'Homcom è un modello che prevede l'installazione a parete ed è caratterizzato da un design minimal nero e molto moderno. Il caminetto è caratterizzato da 2 livelli di potenza regolabili (1000-2000watt) in modo da consentirvi di regolare il calore sia in base alla grandezza della stanza che in base alla velocità.

La fiamma è a LED ed è regolabile a ben 5 livelli di luminosità, i LED invece possono cambiare fino a 7 colori diversi. Tra gli optional più graditi ci sono il timer, controllabile sia da telecomando che manualmente, e la funzione autospegnimento: il caminetto elettrico si spegnerà da solo in caso di surriscaldamento eccessivo.

I materiali adoperati sono il ferro, la plastica e il vetro. Le dimensioni 90 × 9.5 × 56cm sono adatte a qualsiasi tipo di ambiente

Altre info utili: tensione d’ingresso 220-240V  e frequenza 50Hz

Pro

  • autospegnimento
  • timer
  • telecomando

Contro

  • design meno pretenzioso

6. Richen Candela – Il miglior camino elettrico ad angolo

Il Richen Candela è un modello angolare pensato come soluzione salvaspazio per appartamenti più piccoli che non riescono a destinare un'intera parete al caminetto elettrico. Il Candela è molto funzionale, ha una potenza massima di riscaldamento di 2000W, regolabile anche a 1000W ed ha un'illuminazione a LED a 13 colori.

La cornice verniciata bianca è molto raffinata e restituisce all'arredo un tocco elegante. La fiamma 3D regala un effetto fuoco davvero realistico ed è regolabile elettricamente in 4 fasi. Questo modello è dotato di telecomando che permette di regolare fiamma, timer e illuminazione.

Pro

  • design
  • fiamma
  • potenza
  • timer

Contro

  • essendo angolare non è adattabile a tutti gli ambienti

7. Klarstein Colmar stile tradizionale

Il modello Colmar della casa tedesca Klarstein è il più indicato per i nostalgici che vorrebbero un vero e proprio camino tradizionale. Il design con effetto mattoncino ricorda molto un'accogliente baita in montagna e rende l'ambiente molto rilassante e suggestivo. Questo caminetto prevede il montaggio a parete e grazie alla base da appoggio può essere adagiato anche a terra o su un mobile.

Il Colmar ha un riscaldamento regolabile a 2 potenze (1000 o 2000 watt), riscalda bene l'ambiente e la potenza viene regolata in modo automatico dall'opzione di regolazione adattiva. Questa è una caratteristica fondamentale per tenere i consumi sotto controllo. Anche l'avvio presenta la funzione adattiva e si accende perciò impostando automaticamente la temperatura.

Il caminetto elettrico ha un effetto fiamma LED a risparmio energetico che può essere utilizzato a prescindere dalla funzione riscaldamento. Timer e telecomando sono i due optional che lo rendono un caminetto davvero pratico da usare.

Tra le caratteristiche tecniche migliori questo modello presenta la funzione di riscaldamento adattabile, termostato, protezione dal surriscaldamento.

Misure senza piede d'appoggio: 90 x 56 x 9,5 cm (LxAxP) e con piede d'appoggio: 90 x 61 x 30 cm (LxAxP).

Pro

  • piede d'appoggio
  • termostato
  • regolazione adattiva della temperatura
  • rapporto qualità/prezzo

Contro

  • il design presenta solo la cornice effetto mattoncino

8. RICHEN Baldur caminetto elettrico

Il caminetto elettrico da pavimento modello Baldur di Richen è semplice e raffinato ed è adattabile a qualsiasi tipo di ambiente o di stanza grazie alla cornice verniciata bianca.

Il realistico effetto fuoco di camino in 3D può essere accesso sia insieme alla funzione riscaldamento che da solo, creando un'aria rilassante non solo d0inverno, ma anche nelle notti d'estate. La fiamma è regolabile in 4 fasi e la potenza di riscaldamento invece è a due livelli: 1000 watt o 2000 watt, in base alla velocità in cui volete riscaldare la stanza o alle sue dimensioni.

Anche questo modello Richen è dotata di LED decorativi fino a 13 colori che possono essere regolati mediante il telecomando con display LCD. Da remoto potrete controllare anche la fiamma, il riscaldamento, la temperatura e il timer di spegnimento.

Le dimensioni del camino da terra sono 825 x 1000 x 279 mm (A x L x P). Il rivestimento del caminetto in MDF verniciato in bianco.

Pro

  • potenza e fiamma regolabile
  • cornice in MDF
  • controllo da remoto con telecomando

Contro

  • il montaggio potrebbe essere più semplice con una guida in lingua italiana

9. TAGU Frode modello da terra

Anche il caminetto Richen Frode ad alimentazione a corrente è caratterizzato da un design semplice ma molto raffinato che abbellisce l'arredamento di casa in modo funzionale. Anche in questo caso la funzione fiamma e riscaldamento possono essere utilizzate anche separatamente permettendovi di creare un'ambiente rilassante non solo nelle giornate fredde.

La cornice in MDF è disponibile in 3 colori diversi in modo da scegliere la colorazione che più si adatta al vostro mobilio.

Grazie all'optional timer 7 giorni potrete impostare il programma di riscaldamento per ogni giorno della settimana risparmiando in termini di consumo e quindi di bolletta. Questo camino elettrico è munito di termostato digitale integrato che vi assicura di risparmiare energia attraverso il controllo della temperatura automatico.

La potenza di riscaldamento è di 1500 watt ed è fissa, in più è previsto un tasto PoweFlame sul telecomando per controllare il caminetto anche da remoto. Questa funzione è perfetta per regolare il camino senza doversi alzare dal divano o dal letto.

Le dimensioni sono di 99 x 25 x 88.3 cm e il peso 28 Kg.

Pro

  • termostato digitale integrato
  • risparmio sui consumi
  • telecomando
  • gestione automatica della temperatura

Contro

  • unico livello di potenza di riscaldamento

10. Chemin' Arte 118 Oxford

Il Chemin' Arte Oxford presenta il solo focolare caminetto e può essere collocato sia sul pavimento che integrato ad un mobile, una parete o all'interno di un vecchio vano camino. Anche questo modello è caratterizzato da una tecnologia a fiamma LED che riproduce l'effetto di un caminetto vero. In modalità solo effetto fuoco consuma solo 8 W e assicura perciò un buon risparmio energetico.

La potenza riscaldante è di 2000 W e riesce a ventilare aria calda dalla parte anteriore, riscaldando ambienti di circa 30 metri quadri. Entrambe le funzioni possono essere regolate grazie al telecomando integrato, grazie al quale potrete stabilire anche l'altezza e l'intensità delle fiamme fine.

Pro

  • versatilità di installazione
  • potenza
  • termostato integrato

Contro

  • design

11. MaisonFire – Fumetto Bianco – Il migliore ad acqua

maison fire camino ad acqua elettrico

Il modello Maison Fire Fumetto bianco è il miglior caminetto elettrico ad acqua, un modello diverso dagli altri appena visti, di maggior qualità e caratterizzato perciò da un prezzo più alto.

Pensato per un montaggio a parete, è dotato di un rivestimento bianco che ben si adatta all'arredamento di casa. Questo modello è dotato di telecomando per il controllo da remoto, regolazione della fiamma e termostato integrato. Le sue dimensioni molto compatte 71x71x18 cm lo rendono versatile e poco ingombrante. La potenza di riscaldamento è regolabile a due livelli (1/2W).

I caminetti elettrici ad acqua riescono a riprodurre un bellissimo effetto fuoco con fumo e conferiscono un tocco molto suggestivo all'ambiente. Il consumo energetico nella sola modalità fiamma è di 212 watt.

La particolarità del Fumetto Bianco di MaisonFire è la tecnologia opti-myst capace di regalare un effetto tridimensionale, in più la tecnologia ultrasuoni crea una nebbia d'acqua molto fine che crea una sorta di effetto fumo davvero realistico.

Pro

  • effetto fiamma e fumo realistico
  • dimensioni compatte
  • termostato
  • potenza regolabile

Contro

  • rapporto qualità/prezzo

12. Melchioni Wallflame

Il Wallflame di Melchioni è un caminetto a corrente con installazione a parete e una potenza di riscaldamento di 2000W.

Il pannello frontale ha un design moderno ed è curvato, un complemento d'arredo bello e funzionale che riscalderà la stanza con il tocco romantico del fuoco finto. Grazie al riscaldamento a doppio livello potrete scegliere tra due livelli di potenza: 1000 W o 2000 W. In più l'effetto fiamma può essere utilizzato in modo indipendente durante tutto l'anno senza l'obbligo di dover riscaldare contemporaneamente l'ambiente.

Il Wallflame inoltre può essere programmato a distanza tramite il telecomando, incluso all'interno della confezione.

Pro

  • design moderno con pannello frontale curvo
  • doppio livello di potenza

Contro

  • profilo della struttura leggermente sporgente

Come scegliere il miglior caminetto elettrico

Come abbiamo già detto il camino elettrico è un complemento d’arredo che serve sia a riscaldare l'ambiente sia a creare un'atmosfera molto suggestiva simile a quella del fuoco di un vero camino. Gli utenti preferiscono questa tipologia di riscaldamento alle classiche stufe proprio per il design e l'eleganza che lo caratterizza.

Vediamo perciò quali sono tutte le caratteristiche da guardare quando si sceglie il modello per la casa.

Tipologia e dimensioni

Sul mercato esistono modelli con due tipi diversi di installazione: i caminetti elettrici da parete, che vanno appesi al muro, e caminetti che vanno messi invece a pavimento (o incasso).

I primi vengono appunto installati sulla parete desiderata con appositi supporti e, se lo si desidera, possono essere incassati in un apposito vano a muro.

Quelli progettati per essere installati a terra, invece, sono dotati di piedini che gli consentono di reggersi a prescindere dalla presenza di una parete. Tuttavia anche in quest'ultimo caso si preferisce disporli in prossimità di una parete per conservare il classico effetto camino.

Installazione e Posizionamento

Prima di procedere all'installazione del camino elettrico è bene fare un controllo del quadro elettrico e accertarsi che questo sia in grado di assicurare corrente in modo continuato. Sovraccaricare l'impianto elettrico potrebbe causare temporanei inconvenienti e dunque prevenire è meglio che curare.

Successivamente scegliete la camera in cui disporre il nuovo arrivato e soprattutto la parete al quale appenderlo o appoggiarlo. In funzione dello spazio che avete a disposizione e delle prese elettriche potrete capire dove posizionare il caminetto a corrente.

Se avete scelto un modello a muro vi consigliamo di valutare la grandezza della parete sulla quale desiderate montare il caminetto. Così facendo riuscirete a stabilire sin da subito la dimensione ottimale che dovrà avere il complemento d'arredo.

Per quanto riguarda i modelli da terra è importante scegliere la parete al quale appoggiarlo e valutare l'eventuale ingombro. Prendete perciò le misure dello spazio che occuperà il nuovo complemento d'arredo e provate ad immaginarvelo nel salotto o magari in camera da letto. Una volta certi della posizione giusta accertatevi che nelle vicinanze ci sia una presa della corrente.

Nel caso in cui non vi fossero pareti libere o abbastanza grandi per accogliere il caminetto, non preoccupatevi. In commercio esistono anche caminetti da pavimento elettrici angolari, una soluzione salvaspazio per coloro che non hanno spazio a sufficienza o che logisticamente non hanno una parete da destinare all'installazione del caminetto.

Potenza e consumi

Un aspetto importante da valutare prima di effettuare l'acquisto riguarda le prestazioni. Dalla potenza del caminetto elettrico dipendono sia i consumi che i tempi di riscaldamento dell'ambiente. I watt sono importanti perché indicano approssimativamente il consumo del camino e perciò vi forniscono la percezione di quanto aumenteranno mediamente i consumi in bolletta.

I modelli più performanti sono quelli che arrivano a 2000 watt, ricordate maggiore è il wattaggio del dispositivo scelto e più
rapidamente riuscirete riscaldare la stanza.  In media i migliori caminetti elettrici hanno un doppio livello di potenza: uno minimo di 1000watt e uno massimo di 2000.

Altri, invece, non hanno la possibilità di cambiare la potenza di riscaldamento e cercano perciò di rispondere alle esigenze dei consumatori con un wattaggio intermedio di 1500 W.

La possibilità di scegliere la potenza di riscaldamento è un fattore da non sottovalutare. Il livello minimo sarà sufficiente per riscaldare gli
ambienti piccoli in un tempo ragionale, se però volete riscaldare la stanza nel minor tempo possibile o un luogo più grande allora vi converrà selezionare il livello di potenza massima.

La soluzione migliore per assicurarvi le prestazioni più adeguate con un livello minimo di consumi è il caminetto a corrente con il termostato integrato. Il termostato digitale infatti controlla la temperatura, rileva eventuali abbassamenti di calore, in caso di finestre aperte ad esempio, e può regolare i gradi o addirittura spegnere il caminetto per evitare inutili consumi.

I migliori dispositivi presentano tra le funzioni aggiuntive la regolazione automatica della potenza di accensione o addirittura riducono il wattaggio del camino una volta raggiunta la temperatura desiderata.

Design

Il design è fondamentale visto che i caminetti elettrici sono considerati dei veri e propri complementi d'arredo. Quando scegliete il modello per la vostra camera da letto o per il soggiorno badate anche all'estetica.

I modelli da terra con cornice integrata sono molto eleganti e danno un tocco più classico all'arredamento. Se preferite l'arredo moderno con un tocco di tecnologia in più allora i caminetti a parete elettrici faranno al caso vostro. Strutture minimal, lucide e in vetro: tutto lo spazio è lasciato all'effetto fiamma realistico.

Nel design conta anche il fuoco finto. Uno dei motivi per cui gli utenti scelgono il caminetto elettrico rispetto ad altre fonti di calore è proprio l'effetto fiamma viva. Ebbene state molto attenti che l'effetto 3D non sia fastidioso e che soddisfi le vostre esigenze. L'effetto fiamma è uno dei fattori più apprezzati dagli utenti proprio perché restituisce un'atmosfera molto simile a quella di un vero camino. Naturalmente la fiamma è finta e serve solo come elemento ottico e di design.

La particolarità dei camini elettrici è proprio quella di riuscire a creare la magica atmosfera del fuoco anche senza il riscaldamento. Infatti sui migliori modelli sarà possibile gestire le due funzioni separatamente e ottenere l'effetto suggestivo della legna ardente anche in estate.

Quando si sceglie il modello per la casa è bene osservare anche se la fiamma 3D può essere regolata, in questo modo potrete aumentare o diminuire la sua intensità in base all'atmosfera che desiderate creare.

Materiali

Il materiale più utilizzato invece per la cornice è l'MDF, Medium Density Fireboard, perché risulta molto maneggevole e resistente. Il MDF è costituito da fibre di legno di betulla che, una volta essiccate, vengono assemblate insieme per realizzare il rivestimento dei camini.

La struttura del focolare interno, invece, è prevalentemente realizzata in materiali come plastica, acciaio e vetro.

Funzionalità extra

Vediamo subito alcuni piccoli optional aggiuntivi che possono fare la differenza in fase di scelta.

  • Telecomando per renderne l'uso ancora più comodo: potrete programmarlo, accenderlo e spegnerlo comodamente dal letto o dal divano.
  • Il timer, invece, vi permette di regolare l'accensione e lo spegnimento del dispositivo in base a specifiche esigenze. I modelli più all'avanguardia consentono di impostarlo a 7 giorni e di scegliere orari e temperature per ogni singolo giorno della settimana.
  • L'illuminazione a LED a più colori vi permette di creare un'atmosfera ancora più suggestiva e di scegliere la colorazione tra differenti tonalità di colori atmosferici.
  • Sistema di sicurezza anti-ribaltamento: i modelli a parete o a incasso sono dotati di questo sistema di protezione grazie al quale caminetto si spegne automaticamente, in caso di caduta.