Gucci è la Maison italiana diretta da Alessandro Michele che si è sempre distinta per originalità e oggi, ancora una volta, è riuscita a sorprendere per la sua creatività. Il Direttore Creativo ha infatti lanciato un progetto di collaborazione digitale chiamato #TFWGucci, cioè "That feel when", in italiano "La sensazione che si prova quando", invitando artisti ad applicare la propria prospettiva ad alcuni motivi distintivi di Gucci. Tutto quello che hanno dovuto fare è stato creare dei meme con gli orologi delle varie collezioni dell'azienda come protagonisti.

Alcuni hanno incorporato immagini legate a Gucci, altri hanno suggerito una collaborazione con degli artisti visivi, mostrando il desiderio di Alessandro Michele di fondere più comunità creative capaci di andare al di là del mondo della moda. C'è l’artista di Los Angeles Amanda Charchian che ha puntato tutto su immagini accattivanti e sensuali, il newyorkese Olaf Breuning che ha voluto essere più giocoso e altri artisti provenienti dalle più svariate parti del mondo come il coreano Less o il duo del Qatar Christto & Andrew.

L'obiettivo è quello di ridefinire il concetto di lusso contemporaneo, dando spazio anche ad artisti più o meno emergenti che non avrebbero mai pensato di collaborare con il fashion system. Tutte le opere sono raccolte sul micro sito www.gucci.com/tfwgucci e verranno inoltre presentate a Baselworld, il Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria, che avrà inizio il 23 marzo. Insomma, per l'ennesima volta Gucci ha mostrato il suo legame profondo con l'arte e il risultato è stato spettacolare.