Megan Taylor, di 28 anni, e Joy Stevenson, di 48, vengono da Ilkeston, nel Derbyshire, e sono una coppia lesbica. Stanno insieme da 8 anni, si sono amate fin dal primo momento e il loro legame è sempre stato così indissolubile che hanno deciso di provare ad avere un figlio nel 2012 attraverso la fecondazione artificiale. Purtroppo, però, i medici non gli hanno dato speranze: le tube di Falloppio di Megan erano bloccate e le impedivano di rimanere incinta.

Per realizzare il sogno di costruire una famiglia la ragazza avrebbe dovuto perdere peso, così da avere la possibilità di ricorrere al trattamento per cominciare una gravidanza in modo artificiale. Dopo essere dimagrita ben 38 chili, però, ha avuto un aborto spontaneo, cosa che le aveva fatto perdere le speranze. Lo scorso ottobre, poi, al termine di una seconda fecondazione, Megan ha scoperto di essere incinta e, dopo i 9 mesi di gravidanza, ha messo al mondo ben 3 gemelli, Maggie, Nancy e Bobby.

A 5 anni dalla prima volta in cui la neomamma e la compagna Joy hanno desiderato dei figli, finalmente possono tenere tra le braccia i loro piccoli. "Sono arrivati un po' prima del previsto, sono nati all'ottavo mese con un cesareo ma non potremmo essere più felici", ha spiegato la mamma in estasi. I piccoli si somigliano moltissimo ma naturalmente le due riescono a riconoscerli al primo sguardo. Notano già le prime differenze caratteriali e ormai non riuscirebbero più a immaginare la vita senza di loro. Coccolare quei tre piccoli gemellini è una cosa che le fa sentire finalmente realizzate.