C'è chi dice che i gioielli siano l'anima dell'outfit. E in effetti non possiamo negare che un abbinamento sbagliato possa compromettere la figura del più prezioso degli abiti. Le star lo sanno molto bene e per questo nelle grandi occasioni puntano al massimo per fare la scelta giusta. Tra i momenti più attesi per sfoggiare oro e diamanti sicuramente si impone il Festival di Cannes. La 69° edizione si aprirà domani, 11 maggio, e si chiuderà il 22 e anche quest'anno non mancano i grandi nomi. Saranno tra la giuria Naomi Kawase, Laurent Lafitte, Donald Sutherland, Kirsten Dunst, Mads Mikkelsen, Vanessa Paradis e l'italiana Valeria Golino. Il ruolo di presidente è stato invece assegnato a George Miller. Insomma, con queste partecipazioni ne vedremo sicuramente delle belle sul red carpet. Intanto possiamo ingannare l'attesa con questa selezione di  Stylight  di 8 tra i gioielli più belli e preziosi che le star hanno sfoggiato negli ultimi anni.

Gli orecchini De Grisogono di Cara Delevingne

Perfetti per il suo stile sempre deciso, Cara Delevingne nel 2014 scelse di abbinare il suo abito a questi orecchini geometrici De Grisogono. Sembra che la modella e attrice britannica abbia una vera devozione per questa casa, e che la scelga ogni volta che può. Gli orecchini alternano file di piccoli diamanti bianchi a diamanti neri.

Sienna Miller e il Chocker di Bulgari

Sienna Miller ha fatto parte della giuria dello scorso anno e non poteva permettersi di non puntare in alto. In effetti ha scelto bene con questa bellissima collana in oro bianco di Bulgari, impreziosita da ben 21 diamanti, 15 con taglio a goccia e 6 a taglio tondo.

Marion Cotillard e il gioiello da mano di Chopard

Questo gioiello per la mano ha fatto brillare Marion nel 2015. È stata l'attrice stessa a disegnarlo per Chopard. Impreziosito da opali neri, culmina nell'anello in cui è incastonata la pietra più grande, da ben 8,6 carati. Si attesta intorno ai 180.000 euro di valore.

 Jessica Biel e un pezzo di storia Bulgari

Pur non essendo una frequentatrice abituale del Festival, Jessica Biel nel 2013 non ha certo sfigurato. La collana che indossa è un pezzo della storia di Bulgari, tratta dalla shake collection. Si tratta di un collier in oro bianco ricoperto di diamanti e smeraldi, per un valore che supera il milione di dollari.

Emma Watson sorprendente per Repossi

Sorprendente l'earcuff Repossi scelto da Emma Watson nel 2013, in oro bianco e tempestato di diamanti. Il pezzo era in set con l'anello indossato dall'attrice, per un valore che si aggira poco sotto i 10.000 euro.

Blake Lively e i rubini di Lorraine Schwartz

Sempre impeccabile, Blake Lively ha scelto di completare il suo bellissimo outfit per il Festival 2014 con questi pendenti di Lorraine Schwartz in oro rosa e rubini. Ciascun orecchino è ricoperto di diamanti e regge un rubino di 25 carati. Con un look così non potrà certo cadere sotto i commenti velenosi da Gossip Girl.

 Gwen e il fenicottero da 54.000 euro

Da brava rocker, Gwen Stefani non poteva certo passare inosservata sul red carpet. La ricordiamo bellissima nel 2011 quando scelse di abbinare al suo white look un anello veramente singolare. Si tratta di Flamingo, di Boucheron, in oro tempestato di zaffiri rosa, diamanti e diamanti neri, per un valore di 54.000 euro.

 Claudia Schiffer e il simbolo di Chanel

Per lei che è da sempre simbolo di eleganza e raffinatezza, quale scelta migliore se non la camelia di Chanel? Indimenticabile Claudia Schiffer che indossa la collana Camélia Poudré nel 2011. Disegnata da Gabrielle Chanel nel 1932, è in oro giallo, tempestata da quasi 700 diamanti, per un valore che fa girare la testa al solo pensiero: quasi 1 milione di euro.

Insomma, a Cannes oro e diamanti si sprecano. Con questi prezzi la Palma d'Oro sembra quasi un orpello da comò e il cinema rischia di cadere nel dimenticatoio a colpi di rubini e smeraldi.  Si tratta solo di poche ore, e di qualche scatto, eppure tutte le dive sanno che su quel tappeto rosso si gioca tanto delle loro reputazione, almeno per tutto l'anno successivo, e sono pronte a battersi fino all'ultimo brillante pur di fare bella figura.