La principessa Diana ha tragicamente perso la vita nel 1997 a Parigi e, nonostante siano passati oltre 20 anni da quel triste evento, continua a essere ricordata con affetto da milioni di persone in ogni parte del mondo. A renderla leggendaria non è stato solo il suo animo gentile ma anche la sua passione per la moda, tanto che ancora oggi i look in pieno stile anni '80 sono imitatissimi. Non ha mai rinunciato ai gioielli scintillanti, dalle tiare agli anelli, fino ad arrivare alle collane e ai bracciali tempestati di pietre preziose. La cosa che in pochi sanno è che non tutti i preziosi appartenevano alla corona, alcuni facevano parte delle sue collezioni personali. Ora quello che ci si chiede è: chi è che indossa oggi quei monili dal valore inestimabile sia dal punto di vista economico che emotivo?

I gioielli presi in prestito dalla corona

I gioielli di Lady Diana, così come quelli di molte altre principesse, sono passati alla storia per la loro bellezza e per il loro valore, tanto che chiunque farebbe carte false pur di ereditarli. Tra i più preziosi sfoggiati dalla compianta mamma di William ed Harry ci sono quelli di altissima gioielleria appartenenti alla corona inglese come ad esempio i diademi di diamanti della regina Elisabetta. Questi ultimi chiaramente continuano a essere conservati nelle casseforti di Buckingham Palace e a sfoggiarli oggi sono le Duchesse e le principesse che fanno parte della famiglia Windsor, prime tra tutte Kate Middleton, alla quale è andato, ad esempio, l'anello di fidanzamento di Diana. Per quanto riguarda Meghan, invece, di recente la sovrana le ha vietato di prendere in prestito i gioielli della corona, rendendo così ancora più drastico il "divorzio" dai Royals.

Le collezioni personali di preziosi di Lady D.

Cosa è successo, invece, ai gioielli delle collezioni personali di Lady Diana? Alcuni pezzi sono ritornati alla famiglia Spencer, altri sono stati ereditati dai figli William ed Harry (che hanno pensato bene di regalarli alle loro mogli), mentre altri ancora sono avvolti da un "alone di mistero". Che fine hanno fatto questi ultimi? In qualche modo sono finiti nelle mani di venditori privati e non di rado sono stati venduti all'asta a prezzi elevatissimi. Insomma, sarà perché sono appartenuti a una delle donne più leggendarie della storia o perché semplicemente sono tempestati di pietre preziose, ma la cosa certa è che hanno un valore inestimabile. La principessa avrebbe mai immaginato che ancora oggi avremmo parlato dei suoi splendidi gioielli?