George e Charlotte sono i piccoli principini della Royal Family britannica e, nonostante siano ancora piccolissimi, sono già delle celebrità, tanto che ogni loro apparizione pubblica riesce a incantare tutti e a fare scalpore. Presto avranno anche un fratellino o una sorellina, visto che Kate Middleton ha rivelato di essere incinta per la terza volta un mesetto fa, ma quello più "vicino" al trono è George, che ha più probabilità dei fratelli di ereditare il trono. La cosa che in molti non sanno è che non solo Charlotte ha poche possibilità di diventare regina ma, come se non bastasse, i suoi figli non avranno alcun titolo.

Perché i figli di Charlotte non avranno titoli reali?

Sia George che Charlotte sono principi d'Inghilterra, precisamente sono il terzo e la quarta nella linea di successione ma se mai la secondogenita di Kate e William avrà dei figli, questi ultimi non avranno alcun titolo. Il motivo è molto semplice: secondo il protocollo britannico solo i maschi possono dare in eredità il proprio titolo, mentre le femmine non possono farlo. E' il caso, ad esempio, dei figli della principessa Anne Zara Tindall e Peter Phillips, che, se non fosse per il nome noto della mamma, non avrebbero nulla a che vedere con la famiglia reale, cosa che invece non è successa alle figlie del principe Andrew, le principesse Beatrice e Eugenie. Naturalmente esistono delle eccezioni ma sono valide solo quando vengono autorizzate dalla regina o dal re in carica. Diverso è il caso del piccolo George, i cui figli saranno sicuramente principi e principesse. Insomma, la vita delle femminucce di casa Windsor non è così semplice come si potrebbe credere.