Jessica Pack è una ragazza di 26 anni, viene da Orlando, in Florida, e lo scorso giugno ha deciso di cambiare stile di vita per dimagrire e trovare nuovamente fiducia in se stessa. La svolta è arrivata quando, rivedendo una sua foto in bikini, ha notato tutte le imperfezioni e si è sentita così insoddisfatta da non poter fare a meno di definirsi una “balena”.

Ha dunque iniziato a seguire i consigli della Kayla Itsines’s Body Bikini Guide ed ha documentato i suoi progressi su Instagram. Da quel momento in poi, i seguaci sono aumentati, fino ad arrivare a 50mila. "Il mio obiettivo non è mai stato guadagnare followers, ma documentare il mio viaggio per avere sempre ben chiari gli obiettivi da raggiungere”, ha dichiarato Jessica. La scorsa settimana ha però deciso di fare qualcosa di diverso: ha pubblicato due foto in bikini, come se fossero parte di un collage “prima e dopo”.

Quelle immagini sono state scattate a distanza di 30 secondi, le uniche cose che cambiano sono la postura e l'angolazione ma, guardandole per un istante, il colpo d’occhio è incredibile: sembra che ci siano almeno 5 chili di differenza tra i due corpi. "Ho voluto condividere queste foto per far vedere a tutti che la maggior parte dei corpi ‘perfetti’ che si vedono online non sono reali”, ha spiegato Jessica. L’obiettivo della ragazza è quello di dimostrare che le immagini caricate sui social possono essere ingannevoli, tutti sanno come nascondere i propri difetti davanti ad un obiettivo fotografico e, se preso dall’angolazione giusta, ogni corpo può sembrare sodo e tonico.