I bambini moderni mancano di creatività e non hanno più le capacità manuali classiche che solitamente vengono utilizzate per giochi come le costruzioni con mattoncini colorati. Inoltre le nuove generazioni stanno piano piano perdendo le normali capacita di scrittura a mano. Tutto ciò deriva da un uso eccessivo di computer e tablet. Ormai i bambini sono abituati a ricevere informazioni tramite smartphone o tramite altri dispositivi tecnologici che non necessitano di doti manuali ben precise. Per questo motivo spesso i genitori sono invitati a limitare l'uso di internet.

A segnalare il disagio è stata l'Associazione degli Insegnanti e dei Docenti, durante la conferenza annuale di ATL a Manchester. Secondo recenti studi, infatti, al giorno d'oggi un numero sempre maggiore di bambini è in grado di utilizzare alla perfezione un tablet ma non ha le abilità motorie necessarie per giocare, ad esempio, con le costruzioni. Gli isegnanti hanno inoltre evidenziato la fatica con cui i bambini socializzano tra loro e la mancata capacità di concentramento per un periodo di tempo piuttosto lungo. Durante l'ATL di Manchester i medici ed alcuni esperti d'infanzia hanno tentato di creare una sorta di guida per i genitori e per gli insegnanti in cui sono spiegati diversi metodi attraverso cui evitare deficit simili e soprattutto con cui poter limitare l'utilizzo delle tecnologie attuali.

Diversi medici ed educatori hanno evidenziato i problemi derivanti da un uso eccessivo del computer, sembra infatti che tale dipendenza provochi nei bambini uno scarso rendimento a scuola, fasi di forte irritabilità, isolamento e ad una progressiva perdita di interesse per attività che non siano legate alla tecnologia. Colin Kinney, rappresentante dell'Irlanda del Nord all'ATL , ha anche evidenziato la crescita preoccupante del numero di genitori che sopperisce alle carenze dei figli tramite l'utilizzo di farmaci per la concentrazione.