Francesco Totti ha compiuto 40 anni e, per festeggiare al meglio con la famiglia e gli amici più cari, ha deciso di fare le cose in grande, organizzando un party da sogno al meraviglioso Castello di Tor Crescenza, lo stesso che aveva scelto per il matrimonio con Ilary Blasi nel 2005. Il capitano della Roma è arrivato all'evento elegantissimo in uno smoking firmato Daniele Alessandrini, accanto alla moglie che, per l'occasione, ha scelto un bellissimo abito bianco accollato con delle maniche lunghe e larghe e un'apertura sul décolleté che lasciava il seno in mostra.

I festeggiamenti sono cominciati alle 20 con una cena a lume di candela a base di pesce in compagnia di una trentina di familiari, tra cui il figlio più grande Cristian, 11 anni, il papà di Francesco, Enzo, mamma Fiorella, il fratello Riccardo, i genitori di Ilary e le sorelle. A partire dalle 22, sono partiti i brindisi e i balli, con tanto di drag queen, con 400 invitati selezionatissimi, quasi tutti volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo. Tra i più famosi, i compagni di squadra di Francesco Totti, l'allenatore Luciano Spalletti, i dipendenti storici del club, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, Max Biaggi con la compagna Bianca Atzei, gli ex compagni Marco Borriello e Simone Perrotta, Teo Mammucari, Claudio Coccoluto.

Intorno alla mezzanotte, è poi arrivata la torta con delle enormi candeline. Dopo averle spente, il capitano ha baciato romanticamente la sua Ilary, per poi continuare a festeggiare fino alle prime luci dell'alba. Come richiesto espressamente nell'invito, tutti hanno rispettato il dress code, indossando smoking e abiti eleganti. Abolite dunque sneakers e look casual, per il suo compleanno Totti ha voluto che tutti dessero il meglio di loro in fatto di stile. Ha dimostrato inoltre per l'ennesima volta di avere un animo incredibilmente nobile. Il capitano non ha voluto nessun regalo, ha preferito chiedere agli invitati di devolvere tutto a supporto di un progetto benefico.