Quale compro

I 10 migliori tappeti per bambini: come sceglierli

Il tappeto per bambini è un accessorio molto utile per i bambini che iniziano a gattonare e un luogo sicuro dove farli giocare. I genitori possono scegliere tra numerosi modelli tra quelli disponibili in commercio, dai tappeti a puzzle a quelli con palestrina in legno. Vediamo insieme quali sono i migliori.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il tappeto per bambini è un accessorio molto utile quando i bambini crescono, diventano curiosi ed iniziano ad esplorare il mondo attraverso la vista, il tatto e l'udito. Oltre ad offrire uno spazio sicuro e confortevole dove poter giocare, il tappeto può rivelarsi molto utile anche per imparare a gattonare e, col tempo, a camminare.

I modelli disponibili in commercio sono davvero tanti e tutti diversi gli uni dagli altri: prima di acquistarne uno, i neo genitori devono assicurarsi che il tappeto scelto sia sicuro,  pratico e adatto all'età del bambino.

Scopriamo insieme quali sono i migliori tappeti, tra quelli disponibili nella sezione dedicata su Amazon, tra Chicco, Faburo, StillCool e Bammax.

I 10 migliori tappeti per bambini

Qui di seguito abbiamo raccolto i migliori tappeti per bambini disponibili online. Per la scelta abbiamo tenuto in considerazione il miglior rapporto qualità/prezzo e le recensioni degli utenti.

Faburo

Il tappeto per gattonare Faburo è realizzato in schiuma con materiali senza BPA, quindi è atossico e sicuro. Le superfici sono decorate in modo da far divertire il bambino mentre impara: da un lato ci sono le lettere dell'alfabeto mentre sull'altro lato c'è un labirinto con macchinine. Il tappeto è pieghevole e può essere riposto nella borsa in tessuto data in dotazione. È impermeabile e può essere pulito usando semplicemente un panno umido.

La casa di Bianca

Il tappeto morbido di La casa di Bianca è tra i più grandi in commercio, misura 200 x 180 x 5 cm. Il lato che poggia sul pavimento è realizzato con tessuto termico isolante per proteggere il bambino dal freddo e dall'umidità, mentre l'altro lato è realizzato in tessuto idrorepellente così da essere facilmente lavabile. Infatti, in caso di macchie basta passare un panno umido e il tappeto torna come nuovo. È molto utile per aiutare i bambini a sviluppare le loro capacità cognitive grazie ai numeri e ai disegni presenti sulla superficie che stimolano loro curiosità. Incluso nel prezzo c'è la comoda borsa per trasportare il tappeto.

Intey

Intey propone questo tappeto di gomma a forma di puzzle adatto dai bambini dai 3 anni in su. Ogni pezzo del puzzle misura 30.5x 30.5 x 1 cm. Le dimensioni generose e il materiale con il quale è realizzato, la schiuma, gli permettono di essere usato come tappeto da gioco in totale sicurezza. Oltre ad infilare i numeri e le lettere nelle caselle giuste, il bambino può anche divertirsi a creare dei cubi, delle case o altre forme con i vari pezzi. La superficie dove si poggiano i piedi è antiscivolo ed impermeabile, questo ti assicura facilità di pulizia.

Tiny Love

Per i neonati fino ai 12 mesi di vita, il tappeto imbottito di Tiny Love rappresenta il luogo perfetto dove iniziare a gattonare e a sviluppare i 5 sensi. Le immagini ed i colori sulla superficie della coperta, invogliano il bambino a stare a pancia in giù per osservarli e giocare. Il tappeto ha una bella imbottitura che gli garantisce il giusto comfort così come le dimensioni extra-large gli permettono di muoversi liberamente. Si può piegare facilmente così da poter essere portato in giro o in viaggio.

StillCool

Il tappeto StillCool è reversibile e ripiegabile. Entrambe le superfici infatti sono decorate con numeri, lettere, disegni e animali, ottimi per svolgere una funzione educativa e stimolare la fantasia dei più piccoli. Il tappeto è realizzato in schiuma Eva, un materiale atossico e inodore. Inoltre, la superficie è antiscivolo quindi è anche molto sicuro. Infine, è facile da lavare e le macchie possono essere eliminate con l'acqua o anche con un panno umido.

Chicco

Il tappeto montessoriano Chicco Amici della Foresta offre più di un metro quadrato di divertimento, grazie alle sue dimensioni che sono: 135 x 90 cm. I colorati animali della foresta, con i loro occhi grandi, attraggono l'attenzione del bambino e lo incuriosiscono. I cinque anelli posizionati sul tappeto consentono di agganciare ulteriori giochi e trillini per personalizzare la superficie e invogliare il bambino a svolgere attività sempre nuove così che non si annoi. Grazie ai due comodi laccetti il tappeto è facile da chiudere e riporre.

Warrall

Il tappetino da palestra 5 in 1 Warral è adatta ai neonati dai 0 ai 36 mesi. Il tappeto e il paracolpi hanno un'imbottitura tale da mettere in sicurezza il bambino anche in caso di cadute o colpi. Sul tappeto sono presenti 2 archi, incrociati, dove sono posizionati dei giochi di peluche che faranno divertire il bambino e, allo stesso tempo, gli permetteranno di sviluppare i 5 sensi. A differenza di altre palestrine, questa ha dimensioni maggiori, quindi, può essere usata anche quando il bambino cresce.

Joyjoz

Il tappeto musicale Joyjoz produce 25 suoni: 7 suoni di animali, 9 melodie e 9 scale musicali. È possibile selezionare in che modalità si vogliono ascoltare i suoni, se una modalità casuale oppure in ordine. La stoffa utilizzata è atossica e antiscivolo, all'interno ci sono dei sensori molto sensibili che fanno partire le melodie anche se il tocco è leggero. Le dimensioni del tappeto sono 100 cm x 36 cm, può essere comodamente piegato e messo in borsa. Per farlo funzionare basta inserire 3 batterie di tipo AAA.

B. toys

La palestrina in legno B. toys con tappeto in cotone biologico dispone di 3 giocattoli, in sospensione, che stimolano la fantasia del bambino. Infatti, il bambino steso sulla schiena potrà cercare di afferrare le stelline. La coperta in cotone trapuntato è ultra morbida e soffice e può essere utilizzata anche per un riposino. È molto comodo anche perché può essere lavato in lavatrice. Il telaio di legno montato misura 61cm x 51cm x 52cm; al punto più largo, il tappeto misura 68.5cm.

Sarui

L'ultima proposta è indicata, principalmente, per i bambini un po' più grandi che cercano un comodo appoggio per i loro giochi. Il tappeto trapuntato Sarui svolge perfettamente questa funzione perché isola dal freddo e ammortizza le possibile cadute. Inoltre, le svariate fantasie con colori vivaci rallegrano il bambino e fungono anche da decorazione. Le dimensioni del tappeto sono 145 cm x 200 cm, è realizzato in poliestere con imbottitura in cotone agugliato che non si deforma.

Come scegliere il miglior tappeto per bambini

Di seguito analizzeremo i fattori più rilevanti da valutare prima di acquistare un tappeto per bambini. Dal momento che il bambino lo utilizzerà spesso, è bene prestare attenzione alle tipologie, alle dimensioni, ai materiali, alla sicurezza, e non solo. Scopriamo insieme quali sono gli altri fattori da considerare prima di sceglierne uno.

Tipologia

In commercio esistono diverse tipologia che si differenziano principalmente per i materiali con i quali sono realizzati e per il numero di attività che permettono di svolgere al piccolo. Analizziamo le principali.

  • tappeti in schiuma: questa tipologia è la più semplice ma può essere integrata con dei giochi. Si presenta morbida e flessibile ed è adatta ai più piccoli quando iniziano ad alzare la testa, a gattonare e a rotolare. La tipologia più diffuso è quella a puzzle, il tappeto può essere creato di varie dimensioni, forme e colori.
  • tappetino da palestra: questa tipologia, sopra il tappeto, prevede una serie di giochi ed elementi in plastica che stimolano e invogliano il bambino a muoversi per afferrarli. Ovviamente, rispetto alla prima tipologia è più ingombrante e non può essere semplicemente ripiegata e tolta da mezza.
  • tappeti puzzle: i tappeti puzzle possono assumere forme e dimensioni differenti in base alla creatività dei bambini. In genere, hanno numeri e lettere che possono essere estratti per poi essere reinseriti nelle giuste caselle. Inoltre, i pezzi del puzzle possono essere uniti anche per costruire altre forme come cubi o case.
  • tappeti attività: sui tappeti attività sono presenti delle tasche dove è possibile nascondere degli oggetti che il bambino deve cercare. Talvolta, ci sono anche degli anelli dove aggiungere sonagli o forme per fornire nuovi stimoli rispetto a quelli presenti sul tappeto stesso come disegni, forme e numeri.
  • tappetini biologici: questa tipologia è destinata a chi ricerca un tappeto sicuro ed ecologico. Si tratta di tappeti realizzati con materiali atossici, naturali e biologici con estratti vegetali.
  • tappeti trapunta: i tappeti trapuntati sono destinati ai più grandicelli perché, in genere, non sono interattivi quindi la loro funzione principale non è stimolare il bambino. Sono però un'ottima soluzione dove poggiare i bambini per farli giocare con altri bambini o con i propri giochi.

Dimensioni

Le dimensioni del tappeto devono garantire lo spazio adeguato al bambino per muoversi in totale sicurezza. I vari modelli cambiano anche in base all'età, è importante che lo spessore del tappeto riesca ad attutire il peso del bimbo nel caso dovesse cadere. Per i bambini che ancora non camminano meglio optare per un tappeto che abbia uno spessore compreso tra i 6 cm e gli 8 cm, mentre se ha appena iniziato a reggersi in piedi meglio prenderne uno più basso altrimenti potrebbe fargli perdere l'equilibrio. Oltre a questo, lo spessore è importante anche per isolare il bambino dal freddo del pavimento. In genere, lo spessore ideale è dai 2 cm in poi. Alcuni scelgono di aumentarlo mettendo una coperta sotto al tappeto.

Materiali

I fattori da tenere in considerazione quando si sceglie il tipo di materiale è la sicurezza e la facilità di pulizia. Il cotone è molto utilizzato ed apprezzato dai genitori perché è morbido e delicato al contatto con la pelle dei più piccoli. Purtroppo, se si sporca con la pappa, il latte o altro, deve essere lavato per forza in lavatrice. Anche la schiuma è molto diffusa perché è decorativa, pratica ma a differenza del cotone, non assorbe, quindi, può essere pulita facilmente con un panno umido. 

Per chi è particolarmente attento all'ambiente e alla sicurezza dei propri figli, ci sono dei tappetini biologici realizzati con fodera in cotone biologica e imbottitura in schiuma, prodotta con estratti vegetali.

Comfort e relax

Oltre ad essere uno spazio dedicato al gioco, il tappeto può diventare anche un'area relax dove il bambino potrebbe addormentarsi tra un'attività e l'altra. Per questo motivo, è bene sceglierne uno che sia comodo e abbastanza imbottito per garantire la giusta morbidezza alla schiena. Allo stesso tempo però non bisogna eccedere, soprattutto se si tratta di neonati che ancora non riescono ad alzare la testa da soli, perché l'imbottitura potrebbe farli soffocare.

Antiscivolo

Il tappeto deve essere assolutamente antiscivolo per garantire la totale sicurezza del bambino. Infatti, è bene che il tappetino resti fermo a terra anche se il bambino corre, salta o rotola. Questa caratteristica la ritroviamo nei tappeti in schiuma e in gommapiuma mentre quelli di cotone tendono a muoversi.

Colori

Il tappeto ha il compito di stimolare il bambino e di attirare la sua attenzione. Per questo motivo, bisogna optare per colori brillanti e vivaci, soprattutto se si tratta di neonati che nei primi mesi di vita non distinguono bene le diverse tonalità ma solo i colori ad alto contrasto. Per i bambini più grandi, si può scegliere tra una varietà di tappeti che rappresentano i loro personaggi dei cartoni animati preferiti come le principesse e i supereroi.

Accessori e musica

Ci sono alcuni tappetini che hanno un arco dove sono appesi diversi strumenti, sonagli e giochi che favoriscono l'interazione del bambino, lo sviluppo delle attività motorie, il tatto e la vista. Alcuni sono tappeti musicali che riproducono suoni, melodie e versi di animali. Aiutano molto a stimolare l'udito dei bimbi. Man mano che il bimbo cresce, puoi sostituire il tappeto con l'arco con un tappeto a puzzle, con numeri, lettere e forme: il bambino impererà l'alfabeto, inizierà a contare fino a 10 e svilupperà la coordinazione occhio-mano.

Praticità

Molto spesso, potrebbe rivelarsi utile portare con sé il tappeto dai nonni, in vacanza o in giro. Se si è scelto di acquistare uno più ingombrante con la palestrina o i puzzle, allora, la soluzione potrebbe essere di acquistarne uno in più che piegabile o arrotolabile. In questo modo, potrà essere trasportato comodamente in borsa e non gravare come ulteriore peso sui genitori.

Sicurezza

Un aspetto fondamentale è che il tappeto sia sicuro per il bambino anche se non è monitorato 24 ore su 24. A tal proposito, bisogna assicurarsi che i materiali siano atossici e anallergici. Inoltre, è bene scegliere un tappeto che non abbia parti troppo piccole o che si sgretolino perché c'è il rischio che il bambino le ingerisca. Infine, è importante prestare attenzione anche ad eventuali accessori come anelli o ganci dove il bambino può inserire mani e piedi e restare incastrato.

Marche

Il tappeto per bambini può essere acquistato in tutti i negozi che vendono prodotti e accessori per la prima infanzia come Prenatal. Se non avete voglia di andare in giro, online è possibile trovare i migliori tappeti come quelli Chicco, Sarui e Warral.

Prezzo

I tappeti per bambini da gioco sono tendenzialmente abbastanza costosi. Ovviamente, il prezzo varia in base ai materiale utilizzati e al numero di funzioni che può svolgere. Comunque, ci sono delle ottime soluzioni accessibili a tutti sui 30 euro.

Quando un bambino può utilizzare un tappeto da gioco?

Il tappeto da gioco può essere utilizzato già dai neonati dal primo giorno di vita, ovviamente con delle accortezze. Nei primi due mesi di vita, il tappeto può essere usato per massimo 20 minuti al giorno. Durante i 20 minuti, bisogna cercare di attirare la sua attenzione con l'aiuto di un sonaglio. Dai 3 mesi fino ai 5 mesi, si consiglia di poggiare il bambino a pancia in giù e spronarlo ad alzare la testa posizionandosi davanti a lui e offrendogli un gioco da afferrare. Questo esercizio non deve durare più di 3 o 4 minuti. Quando la sua attenzione aumenta, si possono introdurre anche dei libri sensoriali ed altri giochi da afferrare e toccare. Verso i 6 mesi, in genere, i bambini iniziano a gattonare: è il momento di lasciarlo sul tappeto ad esplorare le cose intorno a lui.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Cyber Monday 2021: le migliori offerte e gli sconti di oggi su Amazon
Cyber Monday 2021: le migliori offerte e gli sconti di oggi su Amazon
Come costruire un presepe fai da te passo passo
Come costruire un presepe fai da te passo passo
Addobbi natalizi 2021: le tendenze, le mode e le novità per decorare la casa
Addobbi natalizi 2021: le tendenze, le mode e le novità per decorare la casa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni