L'accappatoio si lega sempre a momenti di relax: dopo una doccia rigenerante al ritorno da una giornata di lavoro, all'uscita da un bagno caldo rasserenante, durante un percorso SPA rilassante o dopo un'intensa seduta di allenamento, ci avvolge con il suo calore e ci fa sentire coccolati, un momento di intimità da godersi da soli o in compagnia di una persona speciale.
Momenti così perfetti non possono essere rovinati da accappatoi che a contatto con la pelle risultano ruvidi o che non assorbono bene l'acqua, lasciando una sgradevole sensazione di bagnato. La comodità e il comfort sono aspetti irrinunciabili e devono guidarci nella scelta del miglior accappatoio, se poi si riesce ad aggiungere un pizzico di stile allora avremo trovato il prodotto perfetto.
Prima di acquistare un accappatoio è importante considerare diversi aspetti – tessuti, colori, lunghezza – e, soprattutto, l'utilizzo principale che se ne farà: un accappatoio per la palestra dovrà essere più pratico e meno ingombrante di quello che si utilizza quotidianamente la sera dopo la doccia che, invece, deve essere caldo e super assorbente.

Se avete sempre pensato che l'accappatoio potesse essere solo di spugna o, al massimo, in microfibra, in questa guida scoprirete tutti i materiali con i quali vengono realizzati gli accappatoi e come scegliere quello più giusto in base alle diverse esigenze di utilizzo.

Inoltre, se volete iniziare a farvi un'idea su quali sono gli accappatoi disponibili online o quelli più venduti, potete dare uno sguardo alla sezione dedicata agli accappatoi sul marketplace Amazon.

Come scegliere il miglior accappatoio da donna

Abbiamo già detto che è importante scegliere l'accappatoio in base alla necessità di utilizzo, tenendo in considerazione lo spessore dell'accappatoio, la praticità, la capacità di assorbimento e la lunghezza. Ad esempio, un accappatoio in spugna è l'ideale dopo un bagno caldo ma potrebbe risultare troppo ingombrante da portare in palestra o da mettere in valigia per un viaggio. Al contrario, un accappatoio in microfibra occupa pochissimo spazio ma è meno caldo e a volte lascia sulla pelle un fastidioso velo di umidità.
Inoltre, esistono in commercio accappatoio di diverse lunghezze – corto, medio e lungo –  e in due diversi modelli –  con cappuccio o senza cappuccio. Per lo stile ed il colore, la scelta è ampia e molto dipende dai gusti personali: in linea generale, si tende a scegliere per l'accappatoio un colore neutro, di solito a tinta unita, ma nulla vieta di osare con colori un p0′ più sgargianti o fantasie particolari.

Vediamo insieme quali sono i tessuti più utilizzati per gli accappatoi da donna e i diversi modelli in commercio.

Tessuti

  • Accappatoio in spugna: è lo stesso materiale utilizzato per realizzare gli asciugamani, oltre ad essere quello più diffuso anche per gli accappatoi. Grazie alle fibre di cui è composta, la spugna assorbe con molta facilità l'acqua e resiste ai lavaggi frequenti. È un tessuto naturale che nasce dalla lavorazione del cotone, molto morbido e caldo, l'ideale per chi ama farsi avvolgere dalla morbidezza dopo un bagno caldo. Gli accappatoi in spugna, però, sono particolarmente ingombranti per questo sono utilizzati principalmente quando si è a casa;
  • Accappatoio a nido d'ape: sono realizzati principalmente in cotone e vengono così definiti perché la lavorazione della loro trama ricorda le celle degli alveari. Come la spugna, anche il tessuto a nido d'ape ha un'elevata capacità assorbente ma, essendo più leggero e sottile, riesce ad asciugarsi rapidamente. In più non lasciano alcuna sensazione di bagnato sul corpo e possono essere indossati a lungo dopo il bagno – proprio per questa caratteristica sono gli accappatoi più utilizzati nei centri benessere. Sono l'alternativa naturale alla sintetica microfibra.
  • Accappatoio in lino o canapa: quelli realizzati con fibre naturali di lino o canapa sono per lo più accappatoi estivi in quanto molto leggeri e freschi. Sono materiali, però, che a contatto con la pelle risultano ruvidi o comunque non particolarmente morbidi.
  • Accappatoio in microfibra: tessuto sintetico realizzato con poliestere e poliammide, la microfibra risulta più leggera della spugna e meno ingombrante, ideale per lo sport, per i viaggi o, in generale, per chi preferisce avere biancheria da bagno poco ingombrante. Ha una minore capacità assorbente ma si asciuga molto più rapidamente e resiste meglio ai lavaggi frequenti.
  • Accappatoio in microspugna: è un materiale che unisce la morbidezza della spugna con la praticità della microfibra, il tessuto ideale per chi ha bisogno di un accappatoio leggero ma non vuole rinunciare alla morbidezza. Il consiglio è quello di scegliere una microspugna realizzata con filati di cotone di qualità che conferiscono all'accappatoio la sensazione di morbido e la capacità assorbente.

Lunghezza: lungo o corto?

  • Corto: preferito principalmente dalle donne, è consigliato per la piscina o dopo l'allenamento. Può essere utilizzato anche come una vestaglia dopo un bagno caldo;
  • Medio: è la lunghezza più diffusa e coprono il corpo fino al ginocchio;
  • Lungo: possono coprire fino al polpaccio o fino alla caviglia, sono utilizzati per lo più d'inverno perché riescono a tenere il corpo particolarmente caldo.

Modello: con o senza cappuccio?

  • Con cappuccio: è il modello classico e più diffuso in commercio. Viene preferito dagli uomini che sono soliti utilizzare il cappuccio per asciugare rapidamente i capelli bagnati;
  • Senza cappuccio: utilizzato per lo più dalle donne con i capelli particolarmente lunghi che preferiscono utilizzare un asciugamano per raccogliere i capelli.

I migliori accappatoi da donna: classifica 2019

Ora che abbiamo le idee più chiari su quali sono i materiali più utilizzati per gli accappatoi e i modelli più diffusi, possiamo vedere insieme quali sono i migliori accappatoi da donna del 2019. In questa guida abbiamo selezionato per voi quelli più apprezzati e recensiti su Amazon per tipologia di tessuto.

1. Accappatoio in spugna Bassetti

Accappatoio donna Bassetti

Il miglior accappatoio in spugna è sicuramente quello di Bassetti, un brand specializzato nella produzione di biancheria per la casa. Questo accappatoio è realizzato in 100% cotone, in una spugna  molto morbida e particolarmente assorbente. La sua grammatura di 360 gr/mq rende l'asciugatura piuttosto veloce, garantendo funzionalità e praticità con poco ingombro. È dotato di cappuccio, due tasche laterali e cintura in vita tono su tono. Buona anche la vestibilità e la resistenza ai lavaggi. Lunghezza standard al ginocchio.

Pro: cotone di buona qualità e molto assorbente.

Contro: alcuni clienti che il colore tende a perdere un po' di brillantezza a seguito di ripetuti lavaggi.

2. Accappatoio in spugna di cotone Arena

Questo accappatoio del brand Arena è realizzato in spugna 100% cotone molto morbida e particolarmente calda a contatto con la pelle. Con cappuccio e lunghezza al ginocchio, è arricchito dal ricamo del logo sul petto e sul braccio sinistro. La spugna molto spessa garantisce un'assorbenza ottimale ma rende l'accappatoio ingombrante, più adatto per essere utilizzato a casa che in palestra o in viaggio. Cintura annodabile in vita e due tasche frontali, è disponibile in diversi colori – blu chiaro, blu scuro, nero e fucsia – e sei taglie, dalla S alla XXL.

Pro: la spugna di cotone è di buona qualità e garantisce un'ottima assorbenza. Vestibilità comoda, tanto che  gli utenti che lo hanno acquistato consigliano una taglia in meno

Contro: alcuni utenti segnalano la perdita di pelucchi durante i primi lavaggi.

3. Accappatoio in microfibra Cressi

Ideale per lo sport o per i viaggi, questo accappatoio unisex Cressi è realizzato in microfibra di ottima qualità, molto morbido e delicato. Ottima anche la capacità assorbente e, dopo l'utilizzo, si asciuga rapidamente. Molto precise ed attente anche le rifiniture delle due tasche laterali applicate con multi cuciture. Dotato di cappuccio e cintura, l'accappatoio risulta molto leggero e poco ingombrante.  Molto pratica anche la sacca fornita in dotazione che ne rende ancora più agevole il trasporto. Disponibile in 5 colori – azzurro, blu, rosa, nero e arancio – ed in 4 taglie – dalla S alla XL.

Pro: la microfibra è di ottima qualità, buona assorbenza e asciugatura rapida.

Contro: alcuni utenti consigliano una taglia in più.

4. Accappatoio a nido d'ape Morbidissimi

Accappatoio donna a nido d'ape - Morbidissimi

L'accappatoio della linea Morbidissimi è realizzato in puro cotone con lavorazione a nido d'ape dall'ottima capacità assorbente. Le recensioni dei clienti, infatti, confermano che l'accappatoio asciuga bene e che il cotone morbidissimo crea una piacevole sensazione a contatto con la pelle. La grammatura del cotone, 270 gr/mq, dà all'accappatoio lo spessore giusto senza renderlo troppo ingombrante. Può essere utilizzato, dunque, anche per portarlo con sé in palestra o in piscina. Risulta pratico e leggero anche per i viaggio. Buona rifinitura delle cuciture, l'accappatoio è dotato di cappuccio, tasche laterali e cintura.

Pro: giusta morbidezza e resistenza del cotone che rendono l'accappatoio funzionale e, allo stesso tempo, comodo da portare con sé.

Contro: sembra che le taglie vestano particolarmente grandi. Gli utenti consigliano di acquistare una taglia in meno.

5. Accappatoio in spugna senza cappuccio Zollner

È il classico accappatoio che siamo abituati a vedere nei centri estetici o nelle Spa, quello di Zollner è una versione senza cappuccio in spugna di cotone, molto morbida al tatto e super assorbente. Questo accappatoio ha un design particolarmente elegante e ha due praticissime tasche ai lati e una cintura annodabile in vita. È un modello più lungo rispetto agli accappatoi tradizionale e copre il corpo ben sotto il ginocchio, ideale per l'inverno e per chi ama avvolgersi e coccolarsi dopo un bagno caldo. Disponibile fino alla taglia 6XL.

Pro: design elegante e materiale molto morbido e avvolgente.

Contro: alcuni utenti affermano che durante i primi utilizzi perde piccoli fili di cotone.

6. Accappatoio in spugna Caleffi

Se amate accappatoi caldi e super avvolgenti, allora questo di Caleffi sarà perfetto. Realizzato in spugna 100% cotone, l'accappatoio di Caleffi ha una grammatura di ben 450 gr/mq, quindi è particolarmente spesso e, allo stesso tempo, altamente assorbente. Perfetto per trascorrere una serata di relax regalandosi un bel bagno caldo, molto meno pratico per essere utilizzato in palestra o per metterlo in valigia prima di un viaggio. Disponibile in 10 varianti di colore e 3 taglie.

Pro: ottima qualità del materiale e cotone molto caldo.

Contro: visto lo spessore della spugna, l'accappatoio risulta un pochino ingombrante.

7. Accappatoio in microspugna Bassetti

Un'altra proposta Bassetti, questo accappatoio microspugna 100% cotone è capace di combinare perfettamente la praticità e il poco ingombro della microfibra con la morbidezza e l'assorbenza della spugna. Ideale da portare in palestra o in viaggio, ha un grammatura di 260gr/m² e asciuga rapidamente dopo l'utilizzo. Dotato di cappuccio, due tasche e cintura, è perfetto per chi non ama i tessuti sintetici ma, allo stesso tempo, desidera un accappatoio versatile. Disponibile in 3 colori – arancio, blu e beige – e 5 taglie – dalla S alla XL.

Pro: ha tutti i vantaggi della spugna di cotone e la praticità della microfibra.

Contro: Secondo alcuni utenti, se tenuto troppo a lungo dopo la doccia, lascia una sensazione di bagnato anche se il corpo è asciutto.

8. Accappatoio in microfibra Buccia di Mela

Prodotto pensato principalmente per gli sportivi, l'accappatoio in microfibra di Buccia di Mela è comodo e leggero, ha una buona capacità di assorbire l'acqua e si asciuga molto rapidamente. Pochissimo ingombro, è l'accappatoio perfetto da mettere nel borsone della palestra o nella valigia ed ha un prezzo molto competitivo. Anche la lunghezza, più corto rispetto agli accappatoi tradizionali, è pensata per migliorare la praticità di utilizzo. Dotato di cappuccio e tasche, è disponibile in 4 colori – azzurro, blu, grigio e fucsia – e 5 taglie – dalla S alla XXL. In dotazione anche una comoda sacca per il trasporto.

Pro: estremamente pratico, riesce ad asciugare bene il corpo senza impregnarsi di acqua. Prezzo molto competitivo.

Contro: non tutti gli utenti hanno apprezzato la lunghezza dell'accappatoio e la vestibilità che risulta leggermente piccola.

9. Accappatoio in spugna Fashion Jacquard di Riviera

Un tocco di colore e ricercatezza per il proprio set da bagno, l'accappatoio in spugna di Riviera è perfetto per chi cerca un prodotto elegante e dallo stile eccentrico. Design che non rinuncia alla qualità, l'accappatoio è realizzato al 100% in morbidissimo cotone Velour, per coccolare il proprio corpo con un soffice ed avvolgente abbraccio.  Ottima capacità assorbente, l'accappatoio del brand italiano Riviera è ideato per durare nel tempo e conservare la brillantezza dei colori anche dopo numerosi lavaggi. Le taglie disponibili vanno dalla S alla XXL.

Pro: design eccentrico per chi cerca un accappatoio dallo stile ricercato e dal mood vivace.

Contro: il prezzo potrebbe risultare un pochino alto ma è giustificato dall'ottima qualità del prodotto.

10. Accappatoio in cotone Desigual

Anche negli accappatoi, Desigual non rinuncia alle fantasie eccentriche, ai colori brillanti ed una vivacità contagiosa, un marchio di fabbrica che rende i suoi capi riconoscibili con un colpo d'occhio. Questo accappatoio Desigual è realizzato in 90% cotone e 10% Rayon, morbido e caldo al tempo stesso. Ha una buona capacità di assorbenza ed è utilizzabile anche come vestaglia. È un modello corto pensato per esaltare la femminilità di chi lo indossa. Senza cappuccio e con cintura in vita, ha un mood romantico con elementi decorativi naturali.

Pro: stile glamour e dettagli ricercati.

Contro: il prezzo lo rende un accappatoio di lusso poco adatto ad un utilizzo quotidiano, ma perfetto per chi si vuol concedere una coccola a casa propria.

Dove acquistare il miglior accappatoio da donna

Con le idee più chiare sui tessuti più utilizzati negli accappatoi da donna e sull'importanza di acquistare un modello in linea con le nostre esigenze di utilizzo, non ci resta altro che scegliere il nostro preferito! Online esistono tantissimi e-commerce che offrono una grande varietà di modelli, colori e tessuti da avere l'imbarazzo della scelta tra i quali anche Amazon che dedica un'intera sezione agli accappatoi. Il nostro consiglio resta sempre quello di preferire prodotti già recensiti da altri utenti così da poter avere un subito un riscontro sulla qualità e la praticità dell'accappatoio.