Un adolescente dell'Ontario ha fatto notizia dopo essersi ribellata ai crudeli soprusi dei bulli che la deridevano a causa del suo volto distrutto dalla malattia. La 17enne si chiama Sarah Atwell e soffre di una neurofibromatosi, malattia diagniostcatale a soli 8 mesi,  questo tipo di tumore causa l'eccessiva crescita di un lato solo del suo viso. Oltre a dover sopportare la sofferenza del suo male incurabile, Sarah ogni giorno a scuola doveva sottostare agli insulti e alle prese in giro dei bulli. Ad un tratto ha però scelto di ribellarsi: ha pubblicato un video su Facebook in cui dichiara di voler vivere una vita felice.

Una sera Sarah si è messa davanti al computer ed ha iniziato a mostrare alla webcam una serie di cartelli in cui con poche parole raccontava la sua storia e le sue sofferenze. Una volta pubblicato il video online ha iniziato ad avere migliaia di messaggi di supporto: la gente dichiarava tutta la propria ammirazione per una giovane donna così coraggiosa. Dopo il successo del video Discovery Channel ha realizzanto uno speciale per la Tv nazionale in cui viene raccontata la storia della di Sarah.