H&M ritira dal mercato un particolare modello di leggings per bambine a causa di una componente in metallo contenuta nella cintura in vendita con il capo di abbigliamento. Il brand low cost ha comunicato sul sito che tale cintura potrebbe essere pericolosa per i bambini di età inferiore ai 3 anni a causa dell'elemento in metallo che si trova sulla mini cintura e che i bambini potrebbero ingerire. Nel comunicato diffuso dal marchio viene specificato il numero del modello in questione, si tratta di un leggings per bambina di vari colori, del costo di 12,95 euro, che viene venduto con una micro cintura con fiocco. Il meccanismo di chiusura della cinta ha un piccolo perno in metallo che potrebbe essere staccato ed ingerito. H&M ha immediatamente avvisato i clienti del potenziale pericolo chiedendo a coloro che hanno acquistato il capo di rimuovere la componente in metallo e di contattare l'azienda per ricevere un rimborso.

Nell'avviso pubblicato da H&M sul suo sito si legge:

H&M ritira la cintura venduta insieme a questi leggings da bambina nelle taglie 92 e 98. I gentili clienti sono invitati a rimuovere immediatamente la cintura e a non utilizzarla. I clienti sono pregati altresì di restituire la cintura o i leggings insieme alla cintura, in qualsiasi negozio H&M, contestualmente alla restituzione riceveranno una gift card con l’importo completo del prodotto pari a 12.95€.

Le componenti metalliche della cintura possono rompersi in piccole parti, queste parti possono costituire un rischio di soffocamento, ingestione o inalazione per i bambini al di sotto dei 3 anni di età.

H&M è stata informata circa un incidente che ha coinvolto la cintura. Non è stato segnalato alcun infortunio.

Ci scusiamo per l’inconveniente.