26 Febbraio 2021
07:00

Hip dips, i fianchi a violino non sono un difetto: la rientranza che si crea tra anca e coscia è normale

La rientranza che si crea tra anca e coscia ha un nome: quel piccolo avvallamento si chiama hip dip, o fianco a violino e negli ultimi anni è stato spesso considerato come un vero e proprio difetto. Non si tratta di un accumulo adiposo, bensì di una caratteristica della forma del corpo e sono quindi del tutto normali: dli hip dips non sono un elemento da demonizzare o nascondere bensì da accettare come una parte di te.
A cura di Federica Ambrogio

Da un lato considerati tendenza, dall'altro un difetto: la realtà? Gli hip dips sono normali, perché caratteristica della costituzione del corpo. Quell'avvallamento sul fianco che prende anche il nome di "fianchi a violino" perché ricorda la linea dello strumento musicale non è un difetto e per tanto non deve essere considerato tale. Ogni corpo ha forme e linee diverse uno dall'altro ma non per questo dobbiamo sentirci sbagliate se abbiamo, o non abbiamo, una determinata caratteristica, che si parli di belly slot, thigh gap o in questo caso di hip dips.

Cosa sono gli hip dips

Ogni corpo ha caratteristiche diverse: dalla forma, al tipo di pelle, c'è chi la cellulite, chi le smagliature e chi ha i cuscinetti. Spesso queste caratteristiche non sono legate a una mancanza di attività fisica o da un accumulo di grasso, bensì solo alla conformazione del corpo. È proprio quello che succede con gli hip dips, ovvero quando c'è una leggera rientranza che si crea tra anca e coscia, creando così una linea che ricorda un'onda e che viene definita anche "fianco a violino". Non si tratta di un accumulo adiposo, bensì di una caratteristica della forma del corpo che non può essere modificata con alimentazione o con l'attività fisica: non c'è nulla di sbagliato in loro. Gli hip dips caratterizzano la forma del tuo corpo esattamente come lo fa la tua altezza e per tanto non possono e non devono essere considerati un difetto.

Body positivity, da difetto a tendenza

Negli ultimi anni fortunatamente qualcosa è cambiato e quello che prima veniva considerato un difetto da camuffare con l'intimo modellante è diventato una tendenza amata dagli stilisti e sfoggiato senza remore dalle modelle. Ma c'è ancora chi invece lo demonizza, giudicandolo come un difetto che "rovina" la linea degli abiti. Oggi l'hashtag #hipdips conta più di 30.000 immagini condivise, simbolo che le donne stanno iniziando ad accettare il loro corpo condividendolo sui social, anche se c'è ancora chi cerca il modo per rimuoverli persino attraverso la chirurgia.

Gli hip dips non sono un elemento da demonizzare

Spesso i fianchi a violino sono considerati un difetto perché la linea del fianco appare meno sinuosa di quello che ci si aspetta: nell'immaginario collettivo il fianco non dovrebbe presentare quell'onda tipica degli hip dips che dipende da un solo fattore, ovvero la costituzione del tuo corpo. Non è infatti una questione di peso perché il fianco a violino può essere una caratteristica di un fisico asciutto come di quello con qualche chilo in più. Perché su alcuni fisici compare e su altri no? Per lo stesso motivo per cui alcune donne hanno la cellulite e altre invece no: non possiamo scegliere la forma del nostro corpo, ma possiamo amarla e valorizzarla al meglio. Gli hip dips non sono un elemento da demonizzare o nascondere con abiti larghi per camuffare l'onda, bensì da accettare come una parte di te.

La vitiligine non è un difetto: crea un make up effetto dalmata e zittisce le critiche
La vitiligine non è un difetto: crea un make up effetto dalmata e zittisce le critiche
Macchie solari, come combatterle al rientro dalle vacanze
Macchie solari, come combatterle al rientro dalle vacanze
Colore capelli per l'inverno: 5 nuove tendenze da Instagram
Colore capelli per l'inverno: 5 nuove tendenze da Instagram
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni