La monarchia è un lavoro a tempo pieno: non solo per la regina Elisabetta, ma anche per tutti i membri anziani della famiglia reale. Non si tratta solo di tagliare nastri e sorridere ai fotografi, ma di servire un'istituzione antica: non tutti sono adatti a questo ruolo e non tutti sono capaci di sopportare le pressioni che ne derivano. Così il giornalista Robert Jobson, esperto di royal family, spiega l'allontanamento del principe Harry e Meghan Markle da Londra e dal loro status di membri anziani della famiglia reale. In un'intervista rilasciata a Page Six, il giornalista autore del libro Prince Philip’s Century suggerisce che il principe Harry non avesse preparato la moglie a ciò che la aspettava dopo il matrimonio.

"Harry ha taciuto a Meghan la verità prima del matrimonio"

Il giornalista è autore di numerosi libri sulla royal family, in particolare sulla figura di lady Diana. In un'intervista a Page Six dice che la rottura dei Sussex con il resto della famiglia era prevedibile. "Gli errori sono stati commessi sia da Harry che da Meghan, ma Harry non le aveva spiegato cosa la aspettava". Secondo Jobson, l'omissione sarebbe stata intenzionale: "Forse non voleva affatto spiegarglielo. Le persone da fuori non si rendono conto di quanto sia dura essere un membro della royal family. Non è una cosa glamour e forse, avendolo saputo prima, non le sarebbe piaciuto affatto". Parte della colpa però è anche di Meghan Markle: quando ha sposato Harry era già una donna adulta e poteva farsi un'idea da sola della situazione che avrebbe vissuto. "Prima di accettare un matrimonio così in vista dovrebbe essere una tua responsabilità fare qualche ricerca".

Harry e Meghan
in foto: Harry e Meghan

"Meghan non sapeva rispettare le gerarchie"

Meghan non è stata lasciata completamente sola, precisa Jobson: al suo arrivo a Palazzo le è stata affiancata Samantha Cohen, che da molti anni fa parte dello staff personale della regina, per aiutarla ad ambientarsi e a capire le regole del protocollo. Secondo il giornalista, Meghan non ha mai pienamente compreso che esiste una gerarchia ben definita che comporta responsabilità e privilegi: per questo, una volta capito che Kate e William sarebbero sempre venuti prima di lei, ha deciso di lasciare tutto e cercare fortuna a Hollywood. Basterà la nuova vita californiana di Harry e Meghan a cancellare i brutti ricordi del periodo passato a corte?