Il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati poco più di un anno fa ma, nonostante ciò, sono tra le coppie più apprezzate di tutti i tempi. Sono innamoratissimi, hanno avuto un figlio da quasi 2  mesi, il piccolo Archie Harrison, e soprattutto hanno un animo rivoluzionario che li spinge a ribellarsi spesso all'etichetta reale. Quando si parla di social, ad esempio, hanno pensato bene di prendere le distanze da William e Kate, aprendo una pagina tutta loro, @Sussexroyal. L'unico piccolo "inconveniente"? Nei post ci sono dei piccoli errori che non sono passati inosservati ai followers.

Il profilo dei Duchi del Sussex potrebbe essere gestito da Meghan

Prima di sposare il principe Harry, Meghan Markle ha dovuto chiudere i profili personali sui social, da quel momento in poi non ha potuto più condividere foto e video della sua vita privata, le è stato concesso di utilizzare solo le pagine ufficiali della Royal Family. Se fino a qualche tempo fa la coppia veniva associata a William e Kate, negli ultimi mesi ha debuttato su Instagram con una pagina tutta sua, ovvero @Sussexroyal. I followers che amano seguire ogni aggiornamento virtuale hanno, però, notato qualcosa di davvero strano: nei vari post sono spesso apparsi degli errori grammaticali e ortografici, come ad esempio "everyday" al posto di "every day" oppure "organization" al posto del più britannico "organisation". Anche se dopo le segnalazioni è stato tutto corretto, quelle parole non sono passate inosservate e continuano a far discutere. Considerando il fatto che entrambe le espressioni vengono utilizzate comunemente in America, in molti hanno pensato che dietro questi strafalcioni possa esserci proprio la neo-principessa. Si tratterà solo di un caso oppure Meghan ed Harry non hanno ancora trovato un social media manager?