Il principe Harry potrà pure aver detto addio alla Royal Family ed essersi trasferito a Los Angeles in compagnia della moglie Meghan Markle ma non dimentica le sue origini. Era molto piccolo quando ha perso la mamma Diana ma, nonostante ciò, è ancora molto legato al suo ricordo e non perde occasione per renderle omaggio ogni volta che appare in pubblico. Così come la compianta principessa, anche lui sostiene in prima linea The HALO Trust, ovvero l’organizzazione no-profit che vuole mettere in sicurezza scenari post-bellici. Di recente gli ha mandato una commovente lettera e, al motto di "Non vi siete fermati neppure con il coronavirus, la vostra umanità dà speranza a tutti", ha esaltato la determinazione e l'umanità del progetto.

Aveva visitato personalmente i luoghi in Angola ripuliti dalle mine antiuomo lo scorso settembre ma solo oggi le foto sono state riproposte, visto il suo grandissimo impegno sul piano sociale. Il dettaglio che i fan non hanno potuto fare a meno di notare riguarda, però, il suo stilee il motivo è molto semplice: all'epoca non poté fare a meno di ispirarsi al look della mamma. Entrambi, infatti, indossarono delle visiere protettive, un accessorio diventato di grande attualità a causa dell'emergenza Covid-19. Insomma, è proprio il caso di dire "Tale madre, tale figlio". Nonostante siano passati più di 20 anni dalla morte di Diana, il figlio minore continua a sentirsi legato in maniera indissolubile con lei, tanto da seguire le sue orme anche in fatto di look. Guardandoli fianco a fianco, anche se solo in un collage, non viene naturale commuoversi?