Per la maggior parte dei bambini, fare il bagnetto è un vero e proprio divertimento, ma Harry Floyd, un piccolo di 4 anni, non potrà mai provare un’esperienza simile. E’ allergico all’acqua e, ogni volta che una sola goccia tocca il suo corpo, sulla pelle compaiono una serie di macchie fastidiose e pruriginose. La sua condizione si chiama orticaria fisica e colpisce centinaia di persone di qualsiasi età ogni anno.

La prima volta che è successo, Harry si è svegliato alle 3 del mattino ricoperto di bolle, che però sono scomparse nel giro di un’ora. Pensavamo che un sapone o uno shampoo gli avesse fatto allergia, ma da allora ogni volta che faceva il bagnetto quelle macchie ricomparivano”, ha spiegato Lisa Floyd, la mamma del piccolo. Solo dopo aver consultato diversi medici, i due genitori sono riusciti a conoscere con certezza quale fosse la malattia del piccolo ed oggi sono particolarmente preoccupati. Per Harry rimanere sotto la pioggia senza ombrello potrebbe trasformarsi in un incubo. Il bimbo prende due dosi di antistaminici al giorno, solo in questo modo riesce a stare bene e ad evitare degli spiacevoli imprevisti ogni volta che entra in contatto con l’acqua.

Non si conoscono ancora le cause dell’orticaria fisica, anche se in molti credono che sia una malattia legata allo stress e alla genetica. La cosa drammatica è che ogni cambiamento ormonale può influenzare il sistema immunitario e peggiorare questa rara forma di allergia. Non esiste una cura che permette di eliminare per sempre il disturbo, i genitori del piccolo sperano però di trovare presto una soluzione e rendere la vita del bimbo molto più semplice.