La casa reale inglese ha annunciato la scomparsa del principe Filippo, morto il 9 aprile 2021 a 99 anni: la notizia ha fatto immediatamente il giro del mondo, tra la commozione dei sudditi e i molti interrogativi su cosa accadrà ora all'interno di Buckingham Palace. Si potranno svolgere i funerali nonostante le restrizioni per contenere il Covid-19? Ma soprattutto: Harry e Meghan potranno tornare a Londra per la cerimonia funebre? La domanda è legittima, ma quel che sorprende è che l'interesse di moltissimi utenti, soprattutto sui social, si sia concentrato più su Meghan Markle che sul defunto stesso. Amata o odiata, la moglie del principe Harry è riuscita comunque a prendersi la scena. Su Twitter Meghan Markle è stata menzionata infinitamente più di Carlo, Anna, Edoardo e Andrea, per esempio, ma anche molto più di William e Kate. I Sussex hanno espresso il loro cordoglio per la morte di Filippo, ma tutti si chiedono: come verranno accolti dopo le ultime dichiarazioni shock?

Harry e Meghan parteciperanno ai funerali?

Fino al 21 giugno, il Regno Unito è sotto le restrizioni del governo per contenere il contagio: la cerimonia si svolgerà quasi sicuramente in forma privata, come aveva chiesto lo stesso Filippo, nella St George's Chapel. Secondo le linee guida ufficiali, i funerali sono permessi, ma con un massimo di trenta partecipanti. Da oggi parte un periodo di lutto che durerà otto giorni. La grande domanda ora è: riuscirà la famiglia a riunirsi? Harry e Meghan, attualmente negli Stati Uniti, sono da settimane nel mirino della stampa inglese per le dichiarazioni shock espresse durante l'intervista con Oprah Winfrey. Meghan ha esplicitamente accusato un membro imprecisato della famiglia reale di razzismo. Addirittura un conduttore del canale americano Fox News è arrivato a sostenere che il dispiacere per quelle dichiarazioni sia stato "il colpo di grazia" per il principe. Secondo il sito del governo, si può partire dopo due test negativi e all'arrivo bisogna osservare un rigido periodo di quarantena. Quindi, anche se i Sussex partissero immediatamente, dovrebbero attendere dieci giorni prima di partecipare al funerale. Anche se non c'è ancora una data, sappiamo che la cerimonia funebre avverrà entro dieci giorni al massimo. Harry sicuramente tornerà per porgere l'ultimo saluto al nonno (a cui era molto affezionato) e per offrire le sue condoglianze alla nonna, ma la presenza di Meghan è meno sicura: non solo per i rapporti molto tesi con la Royal family, ma anche perché è incinta e i medici potrebbero avere qualche perplessità, visto che deve partorire in estate.

La curiosità del web su Meghan Markle

Ma al netto delle tensioni all'interno della famiglia, la presenza di Meghan al funerale genera moltissima curiosità tra gli utenti, che sui social si chiedono: volerà a Londra? Come sarà accolta? E addirittura: come sarà vestita? Da una parte troviamo l'ironia degli utenti, che a suon di meme già si immaginano l'accoglienza non proprio calorosa della famiglia reale e chiamano in causa gli autori di "The Crown": "Qui c'è materiale per altre sei stagioni". C'è anche chi si immagina Meghan con il famoso "revenge dress" di Diana, l'abito nero attillato con cui la principessa volle dare uno "smacco" alla famiglia reale dopo il divorzio da Carlo. Dall'altra parte però c'è chi chiede rispetto per un morto: oltre a essere una figura pubblica Filippo è stato marito, padre e nonno, e il Paese intero è in lutto. Come sempre in questi casi, il web si divide, ma una cosa è certa: anche dall'altra parte dell'oceano Meghan Markle riesce sempre a prendersi la scena.