Harry e Meghan tornano a far parlare di loro, questa volta per un comunicato pubblicato sul sito ufficiale della coppia, nel quale spiegano quali saranno i nuovi ruoli del Duca e della Duchessa del Sussex che entreranno in vigore a partire dalla primavera. La coppia, in particolare, prende atto della richiesta della regina Elisabetta di non adoperare più il termine “royal”, una volta resa effettiva la separazione dalla casa reale, ma non senza qualche precisazione. «Sebbene non vi sia alcuna giurisdizione da parte della Monarchia o del Gabinetto sull'uso della parola "Reale" all'estero, il Duca e la Duchessa del Sussex non intendono utilizzare "Sussex Royal" o alcuna iterazione della parola "Royal" in nessun territorio (o nel Regno Unito o in altro modo) quando la transizione avrà luogo nella primavera del 2020», si legge tra i dettagli aggiuntivi del comunicato.

Le decisioni di Sua Maestà

Per il Daily Mail, tra le righe del testo si celerebbe dell’altro: il trattamento riservato ai duchi non sarebbe lo stesso di quello rivolto ad altri membri della famiglia reale che hanno cercato lavoro al di fuori dell’istituzione reale. In ogni caso, tutte le chiarificazione fatte da Harry e Meghan sono il risultato di ciò che è stato stabilito lo scorso gennaio durante l’incontro con Sua Maestà e gli altri membri della famiglia reale. Tutti loro hanno dichiarato di rispettare e comprendere le motivazioni della coppia, ma avrebbero preferito che la separazione non accadesse affatto.

Tra titoli e linea di successione al trono: cosa non cambia

Come sottolineato nel comunicato, però, i duchi manterranno il prefisso HRH, che sta per His/Her Royal Highness, cioè Sua Altezza Reale, senza usarlo attivamente «in quanto non saranno più membri della famiglia a partire dalla primavera 2020». Resta invariata, al contrario, la linea di successione al trono che vede il principe Harry al sesto posto, dopo il padre Carlo, il fratello William e i nipoti George, Charlotte e Louis. La separazione ufficiale, intanto è sempre più vicina e se è vero che “i panni sporchi vanno lavati in famiglia”,  Harry e Meghan non si preoccupano troppo di chiarire al mondo intero il loro punto di vista.