L'half moon manicure è la nail art più gettonata dell'estate, una manicure semplice, elegante e raffinata e si adatta a qualsiasi occasione. La manicure mezza luna prende ispirazione dalla french manicure e la trasforma: la lunetta si sposta in alto, alla base dell'unghia, riportando in voga una nail art nata negli anni '20. Le dive del cinema dell'epoca infatti la indossavano per avere sempre una manicure curata e soprattutto adattabile ai diversi cambi d'abito. Oggi la half moon manicure è gettonatissima, e la sua versatilità la rende perfetta per qualunque tipologia di unghia. 

Che cos'è l'half moon manicure

Ma cos'è la half moon manicure? È una nuova versione della french manicure, ma in questo caso la lunetta che solitamente è sulla punta dell'unghia si sposta alla base, andando a definire la lunetta più chiara che si trova naturalmente alla base dell'unghia. È una manicure versatile che si può interpretare in tantissimi modi diversi, da quelli più semplici e veloci a quelli più elaborati. La versione più rapida da realizzare è quella minimal,  che prevede l'utilizzo di due colori, uno da stendere su tutta l'unghia e uno a contrasto per ricreare la mezza luna.  Se ami invece le manicure estrose e stravaganti puoi liberare la fantasia: c'è chi colora la lunetta con un colore che poi riprende colorando completamente un'unghia, chi gioca con gli smalti metallizzati e chi definisce la mezza luna con un arcobaleno di colori, pois e glitter.

Come si fa l'half moon manicure

La half moon manicure è facilissima da realizzare: la versione più minimal e semplice prevede l'utilizzo di due smalti a contrasto, una da applicare su tutta l'unghia e un secondo per andare a definire la lunetta. Se hai una buona manualità potrai realizzarla a mano libera con l'aiuto di un pennellino dalla punta sottile, mentre se temi di non essere troppo precisa a mano libera potrai utilizzare le lunette che solitamente si utilizzano come linea guida per realizzare la french manicure, e applicarle sul primo strato di smalto una volta asciugato, posizionandola alla base dell'unghia e applicando poi il secondo colore. La mezzaluna può poi essere personalizzata: utilizza pietre, swarovski, glitter e borchie per rendere la tua manicure particolare, oppure realizza direttamente la lunette con gli smalti colorati, creando dei pois in sfumatura di colore. Sfoglia la gallery e trova la tua ispirazione!

A chi sta bene l'half moon manicure

Grazie alla sua versatilità la half moon manicure si adatta a tutte le forme di unghia: perfetta su quelle arrotondate, dalle forme più delicate a mandorla fino a quelle audaci come le stiletto, ma si adatta bene anche alle forme squadrate, andando così a creare un contrasto. Il gioco di colori permette poi di creare un effetto ottico di allungamento, soprattutto se si utilizzano colori chiari: perfetta quindi per chi ha le dita non particolarmente affusolate oppure un po' più tozze.

Half moon manicure: alcuni consigli

Ma quali sono i colori ideali per la manicure più trendy dell'estate? Sebbene tutti i colori siano perfetti per questo tipo di manicure, quelli ideali sono le tonalità pastello: il rosa è il protagonista principale, ma anche l'azzurro, il lilla, il bianco latte e il giallo delicato sono perfetti. Per un risultato accattivante l'idea in più è quella di abbinare un colore pastello a un altro pop intenso e vivace oppure scuro, come il blu notte e il nero. Perfetto anche l'abbinamento tra i colori opachi e quelli glitter e metal. Sfoglia la gallery e scopri tutte le idee da copiare e gli smalti da utilizzare per realizzare la half moon manicure!