Hailey Baldwin e Justin Bieber si sono sposati un anno fa in gran segreto, sono diventati marito e moglie dopo aver pronunciato il fatidico sì al palazzo di giustizia di New York al fianco di due soli testimoni ma di recente hanno deciso che quella cerimonia sobria e scarna non gli bastava. Hanno voluto fare le cose in grande, organizzando un secondo e spettacolare matrimonio. Probabilmente verrà celebrato la prossima domenica e, anche se non si sa molto sui festeggiamenti, di sicuro riuscirà ad attirare l'attenzione dei media internazionali.

Nell'attesa che arrivi il grande giorno, la modella è diventata protagonista di un tradizionale addio al nubilato. È stata "rapita" dalle amiche, tra cui Kendall Jenner, Maeve Reilly, Kelia Moniz e Natalie Manuelle ed è stata portata prima a cena in uno dei ristoranti più esclusivi di Hollywood, lo Ysabel, poi a un party scatenato nella discoteca Delilah. Per l'occasione Hailey ha ricoperto alla perfezione i panni della sposina, ha infatti indossato un micro tubino bianco senza spalline firmato Oh Polly che ha esaltato la sua silhouette impeccabile e non ha rinunciato al velo bianco, portato sui capelli sciolti e ondulati.

Kendall Jenner si è occupata della parte divertente, ovvero l'acquisto dei gadget a tema, dalle coppe da champagne con la scritta Bride to be, fino ad arrivare alle cannucce a forma di pene, con cui tutte le invitate hanno realizzato delle ironiche Stories per Instagram. Tra brindisi e danze scatenate, la festa è andata avanti fino a notte fonda. Ora la Baldwin è davvero pronta per salire sull'altare, anche se in realtà è già abituata a essere la moglie di Bieber, dunque il fatidico sì non rivoluzionerà affatto la sua vita.