Leanne Hock è una donna di 33 anni, viene da Chaddesden, è mamma di due bambini e, a partire dal dicembre del 2009, la sua vita è cambiata. Da tre anni aveva la fastidiosa sensazione di naso chiuso per intere giornate e nessuno dei rimedi contro il raffreddore e l’allergia sembrava funzionare, così ha deciso di rivolgersi a dei medici specialisti. I test e le radiografie hanno mostrato subito la drammatica realtà: Leanne aveva una rara forma di cancro al seno mascellare molto difficile da combattere.

Per anni, si è sottoposta a delle radioterapie, ma i risultati non sono mai arrivati. I medici le hanno consigliato dunque di ricorrere all’intervento chirurgico per asportare il tumore, il suo viso sarebbe poi tornato alla normalità con delle altre operazioni. Si è recata così al Royal Derby Hospital e si è sottoposta ad un intervento di ben 15 ore. Purtroppo, però, dopo 5 anni il cancro è tornato ed è stata costretta a fare altre radioterapie, che nel marzo dello scorso anno le hanno provocato la rottura della parte anteriore dell’osso mascellare, fortemente indebolita dalle cure.

Stavo finalmente riacquistando fiducia in me stessa, il mio viso stava tornando normale, ma ora è da marzo che non riesco ad uscire di casa. Il volto è la prima cosa che le persone guardano ed mi sento imbarazzata in queste condizioni”, ha spiegato Leanne. Come se non bastasse, non ha il denaro necessario per sostenere le cure. E’ per questo che i suoi figli hanno lanciato una campagna di raccolta fondi sul web. Il loro obiettivo è salvare la mamma e permetterle di combattere il cancro con i trattamenti medici migliori al mondo.