Rachel Evans è una mamma single di 45 anni ed è diventata la protagonista del programma tv “Celebrity Botched” a causa della sua ossessione per Barbie. Desidera così tanto somigliare alla nota bambola della Mattel che è arrivata a spendere 20.000 sterline in chirurgia plastica. Si è rifatta il seno, le labbra, gli zigomi, ha tatuato le sopracciglia, ha eliminato le rughe dal viso così da avere l'aspetto "eternamente giovane", proprio come la sua eroina.

E’ da quando era una bambina che sogna di essere una Barbie in carne e ossa, non a caso i compagni di classe la chiamavano “The Doll” per il suo desiderio di apparire splendida e curata in ogni occasione. “Sono una Barbie nel cuore, nell’anima e nella personalità, ora voglio esserlo anche nell’aspetto estetico. Se mi sento una Barbie significa che posso diventarlo”, ha spiegato Rachel con convinzione. Qualche anno fa, si era anche fidanzata con un fanatico di fitness che però l’ha lasciata perché troppo egocentrica e concentrata su se stessa. A questo punto, spera che gli interventi chirurgici l'aiutino a trovare un uomo che possa diventare il suo Ken.

Se avesse i soldi necessari, la donna sarebbe capace di sottoporsi a un intervento chirurgico ogni mese, così da vantare sempre un aspetto perfetto e impeccabile. Il suo obiettivo? Continuare a ricorrere a dei piccoli ritocchini fino a quando avrà 80 anni, potrà così indossare il bikini senza aver paura dei segni del tempo. Chissà se prima o poi si renderà conto che, con il passare del tempo, il suo aspetto diventa semplicemente più "artificiale".