739 CONDIVISIONI
22 Marzo 2018
16:45

Ha passato la vita ad aiutare i malati di cancro, poi scopre di avere un tumore terminale

Laura Harris ha 42 anni e nella vita è sempre stata infermiera in un reparto di oncologia. Un anno fa ha scoperto di avere un cancro in fase terminale che non le lascia speranze ma, nonostante ciò, sta facendo di tutto per stravolgere le previsioni e per passare il più tempo possibile con la sua famiglia.
A cura di Valeria Paglionico
739 CONDIVISIONI

Laura Harris è una donna di 42 anni, fa l'infermiera, ha sempre lavorato al North Devon District Hospital di Barnstaple al fianco di persone malate ma negli ultimi tempi la sua vita è cambiata. Lo scorso anno le è stato diagnosticato un cancro all'intestino al quarto stadio, che secondo i medici le avrebbe lasciato solo 3 mesi di vita. Per fortuna è riuscita ad andare contro ogni aspettativa ma ancora oggi è a serio rischio. Si sta sottoponendo a ore e ore di chemioterapie e radioterapie ma nulla sembra aiutarla, pare proprio che il suo tempo stia per scadere.

Essendo sempre stata un'infermiera in un reparto di oncologia, sa bene come evolve la malattia e si sente devastata: sa che presto dovrà dire addio a marito e figli e non si sente ancora pronta. "Sono fin troppo consapevole della situazione in cui mi trovo ma sento che non ho ancora finito su questa terra. Spero di riuscire a passare ancora un po' di tempo con la mia famiglia", ha spiegato Laura. La forza della disperazione le sta facendo provare di tutto: la donna ha infatti lanciato una campagna di raccolta fondi per arrivare a guadagnare i soldi necessari per un ultimo trattamento.

La speranza? Che le cure la aiutino a rimanere in vita qualche mese in più, così che riesca a salutare nel modo migliore le persone care. L'ultimo anno per lei è stato difficilissimo da affrontare, da un giorno all'altro si è ritrovata alle prese con la terribile malattia: il suo sogno ora è godersi gli ultimi momenti che le rimangono con serenità, in maniera tale da lasciare a tutti un buon ricordo di lei.

739 CONDIVISIONI
Baby Pelones, cosa sono le bambole con il foulard che aiutano i bambini malati di cancro
Baby Pelones, cosa sono le bambole con il foulard che aiutano i bambini malati di cancro
Ha dei cicli dolorosi, le dicono che è per la depressione post-parto: poi scopre di avere il cancro
Ha dei cicli dolorosi, le dicono che è per la depressione post-parto: poi scopre di avere il cancro
Martina Luoni, avere il cancro in pandemia:
Martina Luoni, avere il cancro in pandemia: "Vedevo i medici in sofferenza e i malati in difficoltà"
955.476 di Stile e trend
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni