Jordan Harrison è una donna di 29 anni, viene dal Michigan, nell'Illinois, ed è mamma di due bambini. Dopo aver messo al mondo il secondo figlio Ezra, che oggi ha 3 anni, ha deciso di non gettare la sua placenta ma di portarla a casa con lei. L'ha macinata, ridotta in polvere e conservata in congelatore, così da poterla utilizzare ogni volta che ne sente la necessità. La consuma regolarmente sia al naturale che in formato capsule poiché ritiene che abbia proprietà incredibili come stimolare il buon umore e alleviare i dolori del ciclo.

Addirittura realizza delle barrette di cioccolato, mescolando la placenta alla polvere di cacao, a dell'olio di cocco, a del miele o dello zucchero. "Sono leggermente più salate rispetto alle tradizionali ma nessuno nota la differenza rispetto ai dolci normali. Si può aggiungere a qualsiasi cosa, dalle zuppe ai frullati", ha spiegato Jourdan, facendo riferimento ai manicaretti a base di placenta che prepara regolarmente in casa per i figli, che sembrano apprezzare le sue ricette.

L'idea le è venuta quando ha letto sul web che anche star come Kim Kardashian e January Jones lo facevano e ha pensato bene di conservarla dopo la nascita del secondo figlio. Da allora sembra non poterne fare più a meno, tanto che ha pensato di utilizzarla in modo davvero speciale in occasione del Natale. Realizza delle originali decorazioni per la casa, mescolando la placenta a dei glitter colorati. Oggi le mostra con orgoglio a tutti ed è felice di avere sull'albero delle palline create con qualcosa che le ricorda il momento in cui portava il suo piccolino in grembo.